Fiction news: ottimi ascolti per Caravaggio, in replica la miniserie su Rino Gaetano

Fiction news: ottimi ascolti per Caravaggio, in replica la miniserie su Rino Gaetano

Fiction news: ottimi ascolti per Caravaggio, in replica la miniserie su Rino Gaetano

    Alessio Boni e Claudio Santamaria

    La miniserie su Caravaggio, interpretata da Alessio Boni, ha raccolto ottimi ascolti, battendo per un soffio perfino Amici. Intanto per quanti hanno amato, o si son persi, la fiction su Rino Gaetano, Ma il cielo è sempre più blu, trasmessa quest’autunno, arriva una buona notizia: mercoledì 27 febbraio RaiUno la trasmette in replica, in prima serata contro il Grande Fratello.

    Ieri Caravaggio ha vinto contro il Grande Fratello 8, risalito leggermente grazie soprattutto alla controprogrammazione meno appetibile di Italia1, per 6.446.000 spettatori (share 25%) a 5.235.000 (23%), confermando così gli ottimi risultati di domenica quando ha registrato contro Amici 6.418.000 telespettatori (e il 26,5% di share) a fronte dei 6.072.000 di Maria De Filippi che però ha portato a casa uno share di pochissimo inferiore al 30%.

    I risultati sono un’ulteriore dimostrazione di come il tentativo messo in atto da Canale 5 di sbaragliare la fiction di RaiUno alla domenica e al lunedì si stia rivelando inadeguato, anche contro vere corazzate come quelle di Amici.
    Intanto la prossima domenica torna Il Commissario Montalbano, con la replica de Il Gioco delle Tre Carte, mentre per mercoledì 27 RaiUno riserva una “sorpresa” ai tanti amanti di Rino Gaetano mandando in onda una versione “ridotta” o meglio compattata della miniserie in due parti a lui dedicata e andata in onda quest’autunno con ottimi riscontri di pubblico e molte polemiche. Un solo appuntamento (in onda nel giorno di pausa del Festival di Sanremo), quindi, per la ricostruzione fictional della vita di Rino Gaetano, che ricevette le critiche della sorella dell’artista e cui seguì la replica di una puntata speciale di La Storia siamo Noi.

    La fiction fu anche spunto per una querelle tra la sorella di Rino e Antonello Venditti, reo, a suo dire, di aver dato del cocainomane al fratello e di aver individuato in questo la causa dell’incidente che lo portò alla morte.

    La fiction resta quindi uno dei capisaldi della programmazione Rai, che mostra in questo periodo minori affanni rispetto a Mediaset, in questo momento salvata solo dallo straordinario successo de I Cesaroni e dalle sfide degli allievi di Amici.

    689

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI