Camelot al via il 1′ aprile 2011; Larry Hogman “sorpreso” dall’ipotesi di Dallas senza JR

Camelot al via il 1′ aprile 2011; Larry Hogman “sorpreso” dall’ipotesi di Dallas senza JR

Nuovi progetti: Camelot al via il 1' aprile 2011 su Starz; Larry Hogman "sorpreso" dall'ipotesi di Dallas senza JR

da in Dallas, Interviste, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV Fantasy, Starz, Video, camelot, TNT
Ultimo aggiornamento:

    Camelot, la nuova serie di Starz che si propone di raccontare in maniera romanzata la saga di Re Artù, debutterà il primo aprile 2011 in america alle 10 di sera: i (per ora) dieci episodi prenderanno il posto che fu di Spartacus: Blood and Sand. Sceneggiata da Chris Chibnall (Torchwood e Merlin) e prodotta tra gli altri dal premio Oscar Graham King (“The Departed”) e dai creatori di “The Tudors”, Morgan O’Sullivan e Michael Hirst, Camelot racconterà la storia dietro il mito di Artù (parola di creatore). Nel cast, tra gli altri, Joseph Fiennes nel ruolo di Mago Merlino, Jamie Campbell Bower in quello di Artù; Eva Green darà il volto alla tenebrosa Morgana, Tamsin Egerton a Gineva, Claire Forlani ad Igraine e Peter Mooney a Kay.

    Per una serie che ha ricevuto il via libera, un’altra che stenta a decollare, parliamo del remake di Dallas su TNT alle prese con le esose pretese di Larry Hagman: una notizia che ha colto di sorpresa l’attore, che a TV Guide ha spiegato di “non aver mai sentito una cosa del genere.

    Parlavamo di denaro, ma non sapevo ci saremmo ‘schiantati in questa maniera. Vi do uno scoop, Larry Hagman non sa cosa sta succedendo“.

    Come avevamo riportato nei giorni scorsi, TNT avrebbe rifiutato le pretese salariali dei rappresentanti dell’attore, ordinando a Cynthia Cidre di pensare a due sceneggiature, una con J.R. e una senza (in quest’ultimo caso l’attore sarebbe ricordato tramite filmati d’archivio della serie originale). “Ho letto la sceneggiatura e l’ho trovata abbastanza buona, J.R. è ancora single e molto egoista – ha spiegato Hogman – ho pensato che mi sarebbe piaciuto partecipare al remake ed eravamo così vicini ad un accordo che non sapevo ci fossero problemi. Non so se è una tattica per mettermi paura, ma alla mia età non ho bisogno di essere spaventato“.

    Insomma, Hogman non avrebbe nessun problema se il remake di Dallas fosse fatto senza di lui, anche se sarebbe dispiaciuto di non poter tornare sul set con “Linda Gray e Patrick Duffy”, gli altri due ex (Sue Ellen e Bobby) che hanno accettato di apparire in Dallas 2010. “Siamo molto amici - ha concluso Hagman – e mi dispiacerebbe molto non poter recitare con loro“.

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DallasIntervistePersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneSerie TV FantasyStarzVideocamelotTNT Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI