Californication arriva in Italia

il serial andrà in onda - non si sa quando - sui nuovi canali pay del digitale terrestre di Mediaset, poi arriverà su Italia 1, probabilmente nell’autunno 2008

da , il

    Californication arriva in Italia

    Californication, come il titolo della canzone (e dell’album) dei Red Hot Chili Peppers, chiaro riferimento alla marea di rapporti sessuali cui si sottopone Hank-Duchovny sotto il sole della California, arriverà in Italia: il serial andrà in onda – non si sa quando – su Canal Jimmy (e non

    sui nuovi canali pay del digitale terrestre di Mediaset), poi arriverà su Italia 1, probabilmente nell’autunno 2008.

    Trasmessa in America dalla Showtime (canale che quanto a serie dai temi controversi è ben messo, visto che trasmette anche Weeds, incentrato su una casalinga spacciatrice, e Dexter, serial killer di criminali sfuggiti alla giustizia), Californication racconta le “avventure” (a base di sesso, droga, e parolacce) di Hank Moody (nome/omaggio allo scrittore maledetto per eccellenza, Henry Charles Bukowski detto Hank), uno scrittore impegnato a far coesistere carriera e vita sociale, in cui figurano una figlia sedicenne (interpretata da Madeleine Martin), una ex-moglie (Natascha McElhone). Creata e prodotta da Tom Kapinos ( Dawson’s Creek), dallo stesso Duchovny e da Stephen Hopkins ( 24), Californication è vista in America da oltre 2.000.000 di telespettatori a puntata, tanto da meritarsi una seconda stagione. Bisognerà vedere, visto il “bigottismo” nostrano e le tematiche trattate dalla serie, quanto successo avrà in Italia: speriamo bene!