Caduta libera 2017, la nuova edizione dal 30 aprile su Canale 5

Gerry Scotti torna alla guida di Caduta libera con la nuova edizione in onda su Canale 5 da domenica 30 aprile 2017. Il conduttore racconta le novità del programma, che nella prima puntata vedrà sfidarsi i concorrenti de L'Isola dei famosi, per un montepremi che andrà in beneficenza per la Fabbrica del Sorriso.

da , il

    Caduta libera 2017, la nuova edizione dal 30 aprile su Canale 5

    Caduta libera torna su Canale 5 con la nuova edizione da domenica 30 aprile 2017 alle 18:45. Alla conduzione ancora una volta ci sarà Gerry Scotti. Il conduttore riporta in tv il game show che ha debuttato sull’ammiraglia Mediaset due anni fa, aggiudicandosi un meritato successo di puntata in puntata. L’edizione 2017 di Caduta libera mantiene lo stesso meccanismo di gioco noto al pubblico, ma presenterà delle novità rilevanti rispetto agli anni passati, come ha spiegato il conduttore presentando il programma.

    Caduta libera torna in onda su Canale 5 a partire da domenica 30 aprile, come da tradizione nel preserale della rete, e manterrà lo stesso meccanismo di gioco: un concorrente e dieci sfidanti, le botole dentro cui si rischia di precipitare in caso di risposta sbagliata alle domande del conduttore, le sfide. Ma quest’anno ci saranno delle varianti che Gerry Scotti ha anticipato in un’intervista rilasciata questa settimana a Tv Sorrisi e Canzoni: ‘Non rinunciamo mai a introdurre novità. La vincita massima passerà da 300.000 euro a mezzo milione. Scompare l’opzione Dimezza e compare quella Perdi tutto. E L’ultima sfida diventerà Ad armi pari: i due sfidanti partiranno con le stesse vite’. Il montepremi, quindi, passa dai 100 mila euro della prima edizione e dai 300 mila euro della seconda, ai 500 mila di questa nuova stagione e inoltre viene meno il vantaggio del campione rispetto agli sfidanti nel gioco finale.

    Caduta libera, giunto ormai alla quarta edizione, ha saputo crescere negli ascolti di puntata in puntata: ‘Con Caduta libera abbiamo seminato, l’abbiamo fatto crescere non senza fatica, perché andavamo a registrarlo in Spagna. I numeri ci hanno dato ragione’, spiega con soddisfazione Gerry Scotti a Sorrisi.

    Il game show è andato in onda nel corso di questi due anni sia con concorrenti comuni che con puntate speciali dedicate ai vip o a mini tornei in cui si sono sfidati i campioni storici del quiz. E questa edizione inizierà proprio con una puntata speciale, quella di domenica 30 aprile, dove si sfideranno gli ex naufraghi dell’ultima edizione de L’Isola dei famosi, per un montepremi che andrà interamente in beneficenza alla Fabbrica del Sorriso.

    Caduta libera: la storia del programma di Canale 5

    Il programma, tratto dal format israeliano Still Standing creato dall’Armoza Formats, è nato come esperimento estivo del palinsesto di Canale 5 del 2015, partendo il 4 maggio con la conduzione di Gerry Scotti in sostituzione di Avanti un altro!, andato in pausa estiva. La seconda edizione di Caduta libera è andata in onda dal 4 gennaio al 29 maggio 2016 e, visto il successo di pubblico, si decise di prorogarne la messa in onda dal 30 maggio al 15 luglio 2016 con il nome di Caduta Libera Smile, con un tema più estivo. La seconda edizione ha visto numerose modifiche rispetto alla prima, con modifiche al regolamento, uno studio completamente rinnovato e predisposto per l’alta definizione nuove musiche e un montepremi passato da 100 mila a 300 mila euro. La terza edizione di Caduta libera è andata in onda dal 12 settembre 2016 al 14 gennaio 2017, sempre con Scotti alla conduzione.