Buffy, Charisma Carpenter boccia il film: ‘Non è lo stesso senza Joss Whedon, almeno cambino nome’

Buffy, Charisma Carpenter boccia il film: ‘Non è lo stesso senza Joss Whedon, almeno cambino nome’

Charisma Carpenter boccia il film di Buffy; 'Senza Joss Whedon, dovrebbero dargli un altro nome'

    charisma carpenter 12

    Charisma Carpenter boccia il film di Buffy, l’ex protagonista dello show WB che dal prossimo gennaio vedremo in The Lying Game spiega in un’intervista al sito Collider che è rimasta ‘delusa’ dalla notizia del mancato coinvolgimento di Joss Whedon, motivo per cui – se proprio un film si deve fare – sarebbe meglio non chiamarlo Buffy. E come darle torto?

    Un film di Buffy senza Joss Whedon e Sarah Michelle Gellar non è un film di Buffy l’Ammazzavampiri, dicevamo nei giorni scorsi, una tesi su cui milioni di fan e Charisma Carpenter concordano di tutto cuore: intervistata dal sito Collider in attesa del debutto di The Lying Game – nuova serie ABC Family con protagonista Alexandra Chando nel ruolo di due gemelle che si scambiano l’identità – l’attrice ha spiegato che è stata spesso interpellata sul remake di Buffy.

    Mi dico, certo che lo faranno, Buffy è stato uno show di successo, ma – ha detto la Carpenter – farlo senza Joss Whedon è molto disdicevole, potrebbe far più bene che male al franchise, o magari gli farà apprezzare di più l’originale. Non so lo, ma non credo abbia molto senso fare un film di Buffy senza Joss Whedon e senza nessuno del cast originale, a questo punto sarebbe più corretto chiamarlo con un altro nome perché non è la stessa cosa‘.

    A meno che non abbia cambiato idea, difficilmente Whedon metterà i bastoni tra le ruote a Warner Bros, produttrice del progetto: come avevamo riportato lo scorso novembre, l’autore aveva scritto ‘non mi piace l’idea della mia creazione in altre mani, ma sono anche ben consapevole che molte mani insieme con la mia hanno contribuito a rendere quello show ciò che era.

    E non c’è alcun motivo giuridico per fare altro che fare un lungo sospiro‘. Il progetto, comunque, è ora in stand by, dopo che la sceneggiatrice Whit Anderson ha presentato ai capoccioni uno script non completamente convincente

    385