Bryan Fuller conferma il suo ingresso nello staff di Heroes

Bryan Fuller conferma il suo ingresso nello staff di Heroes
da in Heroes, NBC, Pushing Daisies, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV di fantascienza, Bryan fuller
Ultimo aggiornamento:

    heroes cast

    Bryan Fuller tra gli sceneggiatori di Heroes? La risposta è sì, ma – come avevamo già accennato – a precise condizioni, che certo non faranno piacere ai fan di Pushing Daisies.

    Come avevamo scritto nei giorni scorsi, la NBC ha licenziato i produttori esecutivi Jeph Loeb e Jesse Alexander, ritenuti responsabili della crisi creativa e di ascolti della serie: tra le accuse mosse loro, anche quella di aver sforato il budget di quattro milioni ad episodio.

    Subito dopo la notizia del licenziamento, Kristin di E! Online aveva paventato la possibilità che a prendere le redini della serie sci-fi fosse Bryan Fuller, creatore di Pushing Daisies che già aveva lavorato in un paio di episodi di Heroes.

    A confermare l’indiscrezione, in un’intervista rilasciata a EW.com, è stato lo stesso Fuller, che si è detto “aperto” alla possibilità di un ritorno: “Sono legato esclusivamente a Daisies fino alla fine del tredicesimo episodio della seconda stagione, che dureranno fino a metà gennaio.

    Se la ABC non rinnoverà la serie, però, tornerò sicuramente dai miei amici di Heroes.

    Secondo EW.com, comunque, è improbabile che il rinnovo avvenga: la serie, per quanto amata dai critici, è al sessantaquattresimo posto degli show più visti, e attrae solo 6.14 milioni di telespettatori: ai produttori, come scrivevamo tempo fa, è stato detto di cambiare i piani per il tredicesimo episodio, che inizialmente doveva essere un episodio ‘doppio’, cioè unito all’eventuale quattordicesimo: adesso, la rete ha chiesto ai produttori che l’episodio 13 sia girato in maniera autoconclusiva, in maniera che possa servire sia da series finale, sia come ‘lancio’ per gli altri episodi della seconda/terza stagione

    E’ alquanto probabile, dunque che Fuller ritorni ad Heroes, serie che non solo ha sceneggiato durante la sua prima stagione, ma di cui è stato responsabile per l’episodio “Company Man”, da molti considerato la puntata migliore dell’intera serie, e ‘modello’ di come Heroes dovrebbe diventare nel futuro (incentrato su una sola persona alla volta).

    Secondo insider di EW, comunque, è improbabile che Loeb e Alexander siano rimpiazzati già nel corso di questa stagione: è però possibile che, se Pushing Daisies sarà cancellata, Fuller entri da gennaio nel ruolo di ‘consigliere’, per poi assumere quello di consulente, o di sceneggiatore, a partire dalla quarta stagione.

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HeroesNBCPushing DaisiesSerie TvSerie TV AmericaneSerie TV di fantascienzaBryan fuller