Bruno Arena dei Fichi d’India torna a casa. La moglie: ‘Il lavoro gli manca’

Bruno Arena dei Fichi d’India torna a casa. La moglie: ‘Il lavoro gli manca’

Bruno Arena

Bruno Arena dei Fichi d’India torna a casa e dopo il continuo aggiornamento sulle sue condizioni fornitoci tramite facebook da Max Cavallari, è la moglie Rosy Marrone a fare il punto sulle condizioni di salute di Bruno che il 17 gennaio del 2013, mentre registrava una puntata di Zelig, fu colpito da un aneurisma. La donna è stata intervistata dal settimanale Chi in edicola domani, in occasione appunto del ritorno a casa del marito dopo oltre un anno di degenza in seguito al malore.

  • Bruno Arena su Chi
  • Bruno Arena allo stadio con Max Cavallari
  • Bruno Arena allo stadio con Thohir
  • La prima foto di Bruno Arena dopo l'aneurisma
  • Bruno Arena dei Fichi d'India

Mio marito è un eroe, sono convinta che ci stupirà. Adesso è tornato a casa dopo oltre un anno ma ha fatto passi da gigante. Gli mancava molto il lavoro. Quando vengono a trovarlo i colleghi si anima. Con Massimo Boldi ha pure cantato“: queste le parole di Rosy Marrone anticipate da Chi, che domani pubblicherà l’intervista e il servizio fotografico che mostra il comico con la moglie e i figli nella sua casa di Varese.

Torneremo tre volte alla settimana a Villa Beretta, il centro di riabilitazione di Costa Masnaga, dove Bruno è rimasto finora, per la fisioterapia. Ma per il resto Bruno rimarrà nella sua casa” ha detto la moglie, che a proposito delle condizioni di salute di Bruno Arena spiega: “Io gli dico tutto, come sempre e lui mi risponde con le espressioni del volto, facendo sì o no con la testa o cenni con la mano. Riesce anche a scrivere, ma quello che esce dalla sua penna non è quello che vuole lui. Il suo problema con il linguaggio è in uscita, non in entrata. Però gli è tornata la verve comica, tanto che in clinica gli altri pazienti sono stati il suo pubblico. Li faceva ridere anche senza parlare“.

Al momento, viste le conseguenze del malore, è escluso un ritorno a breve di Bruno Arena in tv, anche se la signora Marrone spiega: “A Bruno manca il suo lavoro. Quando vengono a trovarlo i colleghi si anima: con Max improvvisa sketch divertentissimi e quando è venuto Massimo Boldi hanno pure cantato. Ha voglia giocare, di tornare a fare quello che faceva prima. E io – ha concluso – farò di tutto perché questo si realizzi“.

Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 29 aprile 2014.

Bruno Arena dei Fichi d’India sta meglio: allo stadio con Max Cavallari per Inter-Bologna

Bruno Arena allo stadio

Bruno Arena allo stadio: la partita non è stata delle migliori, ma l’Inter ha comunque motivo di gioire, visto che sabato pomeriggio il comico dei Fichi d’India è stato allo stadio San Siro per l’anticipo Inter Bologna, segno di un miglioramento lento ma costante dopo la una grave emorragia cerebrale che lo ha colpito nel gennaio 2013 durante la registrazione di una puntata di Zelig.

Accompagnato da Max Cavallari, Arena è arrivato allo stadio in sedia a rotelle e con la sciarpa nerazzurra al collo: a salutarlo anche il presidente Erik Thohir e il capitano Javier Zanetti.

Bruno Arena

  • Bruno Arena su Chi
  • Bruno Arena allo stadio con Max Cavallari
  • Bruno Arena allo stadio con Thohir
  • La prima foto di Bruno Arena dopo l'aneurisma
  • Bruno Arena dei Fichi d'India

Bruno è un tifosissimo. Quando c’ero io veniva spesso e volentieri a trovarci alla Pinetina in bicicletta, perché oltretutto è anche uno sportivo“, il commento di Lele Oriali dai microfoni Mediaset. E ora non resta che aspettare ulteriori buone notizie.

Bruno Arena allo stadio con Thohir

Come sta Bruno Arena dei Fichi d’India? Max Cavallari annuncia: ‘Sta per tornare’

Bruno Arena è pronto per tornare a casa: il comico dei Fichi d’India sta per essere dimesso dall’ospedale in cui è ricoverato da oltre un anno per un’emorragia cerebrale: ad annunciarlo, come quasi sempre, Max Cavallari, che su Facebook ha scritto: “Il mio eroe sta per tornare“, postando una foto dell’attore sorridente.

Poco più di un mese fa le buone notizie sull’uscita: ‘Credo che il mese prossimo lo dimetteranno definitivamente.. Tutte le domeniche lo fanno uscire per tornare a casa qualche ora e poter vedere le partite sul divano con i familiari, presto sarà di nuovo a casa. Dovrà tornare in clinica solo per la fisioterapia.‘, aveva spiegato il comico (intervistato anche da Televisionando un annetto fa), aggiungendo qualche settimana fa: “Sono contento gemello, ti ho trovato bene, fai passi da gigante“.

Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 4 aprile 2014

Bruno Arena dei Fichi d’India dimesso tra un mese, lo rivela Max Cavallari

Bruno Arena dei Fichi d'India dimesso tra un mese, lo rivela Max Cavallari

Bruno Arena dei Fichi d’India sarà dimesso tra un mese! Ottime notizie per i fan del duo comico, che tra non molto potrà finalmente lasciare l’ospedale in cui è ricoverato. E’ passato più di un anno dall’ictus che l’ha colpito e ridotto in fin di vita, ma adesso si intravede la sospirata luce in fondo al tunnel.

Ancora una volta è Max Cavallari a dare la lieta novella a tutti i sostenitori di Bruno. Il collega e amico di Arena non ha mai smesso di comunicare con i fan, esprimendo gratitudine per tutto l’affetto dimostrato e gli incoraggiamenti che il popolo di internet ha inviato al suo partner di sempre.
Stavolta l’annuncio non è arrivato via Facebook bensì tramite il settimanale Visto, ma ciò che importa è il contenuto:

‘Credo che il mese prossimo lo dimetteranno definitivamente.. Tutte le domeniche lo fanno uscire per tornare a casa qualche ora e poter vedere le partite sul divano con i familiari, presto sarà di nuovo a casa. Dovrà tornare in clinica solo per la fisioterapia.’

Bruno Arena

  • Bruno Arena su Chi
  • Bruno Arena allo stadio con Max Cavallari
  • Bruno Arena allo stadio con Thohir
  • La prima foto di Bruno Arena dopo l'aneurisma
  • Bruno Arena dei Fichi d'India

Di certo è un segnale più che positivo per amici, familiari e fan, che per tredici mesi sono rimasti col fiato sospeso e in apprensione per le sorti del comico. L’incubo non è del tutto finito, perché il processo di recupero è ancora lungo, ma indubbiamente il peggio è passato. E Max Cavallari guarda con sicurezza al futuro, a quando finalmente ci si potrà lasciare tutto alle spalle e tornare alla vita di sempre:

‘Appena comincerà a parlare lo riporterò con me a fare spettacoli in giro per l’Italia. Io e lui ci capiamo con lo sguardo, non ci serve altro. Rosy, la consorte, dice che lo capisco meglio di tutti perché dopo tanti anni passati insieme sono la sua seconda moglie. Ed è vero. Sono felice che con le mie visite riesco a farlo ridere per qualche ora. Gli porto gli occhiali, le parrucche, ci facciamo le foto su Facebook.’

Aggiornamento del 27 febbraio 2014 a cura di Valentina Proietti

Come sta Bruno Arena dei Fichi d’India? Max Cavallari posta una foto su Facebook

Bruno Arena su fb

Quando uno nasce comico lo è per sempre…‘. Così Max Cavallari commenta l’ultima foto di Bruno Arena da lui stesso postata su Facebook, uno scatto che conferma il lento ma costante miglioramento dell’artista, che il 17 gennaio di un anno fa era stato colpito da un malore sul palco di Zelig. Già nei giorni scorsi Cavallari aveva lasciato intendere buone notizie, ‘Sta migliorando. Ride alle mie battute su sua suocera, si fa capire a gesti, mi dà il cinque e, nel periodo di Natale, ha iniziato anche a pronunciare qualche sillaba. Piano piano si sta riprendendo e ogni giorno che passa fa un piccolo passo in avanti‘.

Qualche giorno fa, il 12 gennaio, sempre Max Cavallari aveva fatto gli auguri di buon compleanno a Bruno Arena in occasione della sua cinquantasettesima candelina: ‘Caro amico ti scrivo…così mi distraggo un po’…ricordo che il 12 gennaio è il tuo compleanno a volte lo festeggiavamo sul palco, con la bottiglia e tanta gente e questo mi rende felice…’. E ancora prima, un altro commovente messaggio dedicato ad Arena:

‘Il 17 gennaio dell’anno scorso ricordo tutto, tutto…e purtroppo anche le mie notti lo ricordano…Ma i fichi sono come i gatti cadono sempre ma si rialzano…io continuo ma ti aspetto…perchè ho bisogno del tuo tifo, del tuo giudizio, delle tue attenzioni, dei tuoi sorrisi, dei tuoi 5…dei tuoi no e dei tuoi sì….io e te saremo sempre una cosa sola! Quello che abbiamo fatto e vissuto in 25 anni lo sappiamo solo noi…noi altri soli…io a volte scrivo noi altri soli…ma sai quanta gente ti vuole e ci vuole bene veramente….un affetto così io non lo immaginavo e forse neanche tu…Questa cosa e la più bella del mondo…non c’è prezzo al calore degli amici! Sono convinto che ce la farai…è troppo il calore, l’amore, il karma, le preghiere…Prego solo Dio che ti possa ridare la voce….ce ne andiamo in barca al mare lontano e gridiamo come dei pazzi….poi prendiamo il numero 17 e lo affoghiamo…’

Aggiornamento di Fulvia Leopardi il 3 febbraio 2014

Come sta Bruno Arena dei Fichi d’India? Max Cavallari: ‘Si fa capire a gesti’

Bruno Arena sta lentamente migliorando. Il comico dei Fichi d’India poco meno di un anno fa era stato colpito da un malore sul palco di Zelig. Ora, Max Cavallari, l’altro Fico, a Libero ha rivelato quali sono le condizioni di salute del suo compagno di palco: “Sta migliorando. Ride alle mie battute su sua suocera, si fa capire a gesti, mi dà il cinque e, nel periodo di Natale, ha iniziato anche a pronunciare qualche sillaba. Piano piano si sta riprendendo e ogni giorno che passa fa un piccolo passo in avanti“.

Cavallari, che nel frattempo ha proseguito la propria carriera in solitaria (l’abbiamo visto anche a Colorado), ha testimoniato l’amore della gente per Arena. Quando sono in giro chiunque mi ferma per chiedermi come sta Bruno, per avere sue notizie. E questa cosa mi rincuora. Dei colleghi dello star system invece in pochissimi hanno avuto un pensiero o hanno fatto una telefonata. Il mondo dello spettacolo non è dorato come si vuol far credere“.

Tra i tanti personaggi famosi che hanno fatto sentire il proprio sostegno “hanno chiamato Enrico Brignano, Fiorelloe De Laurentiis“.

Ma, rivela Max, tra tanti compagni di set uno l’ha deluso: Christian De Sica, infatti, non ha mai chiamato né lui né i familiari di Bruno. “Abbiamo fatto tanti film, girato il mondo insieme e nonostante ciò non si è mai interessato a Bruno. Non ha chiamato né me, né sua moglie“.

Lo stesso De Sica, però, su Facebook si è giustificato: “Caro Bruno, saputo di quello che ti era capitato ti ho scritto un messaggio al numero che avevo. Non ho chiamato per non disturbare. Sicuramente era un numero vecchio o sbagliato. Poi leggendo le notizie del tuo miglioramento non mi sono fatto più vivo. Colgo l’occasione per abbracciarti e dirti che spero presto di poter tornare a lavorare insieme e a ridere con le tue battute. Ti voglio bene. Christian“.

Polemiche a parte, Cavallari è stato invece colpito dalla telefonata di Nino Formicola, ex partner di Andrea Brambilla. “Mi ha chiamato qualche giorno fa e mi ha fatto molto piacere. Mi ha detto: ‘Solo tu puoi capire come mi sento’ e ha ragione. Se dovesse nascere qualcosa, anche a livello lavorativo, ne sarei solo felice“.

Max non ha mancato, però, di togliersi un altro sassolino dalle scarpe: “Tante persone mi hanno riferito di colleghi che mi hanno dato per finito e Bruno per morto. Speravano che l’epilogo di questa storia fosse così tragico da poter sostituire i Fichi d’India in tv. Non hanno fatto i conti però con il cuore della gente. Per questo dico che non ci importa. Noi siamo più forti dell’invidia“.

Aggiornamento del 7 gennaio 2014 a cura di Simone Morano

Bruno Arena dei Fichi d’India combatte come un campione: parola di Max Cavallari

I numerosi fan dei Fichi D’India non dimenticano Bruno Arena. Il comico colpito da un aneurisma alcuni mesi fa sta affrontando una lunga e difficile riabilitazione, seguita passo passo dai suoi cari ed anche dal partner di lavoro Max Cavallari, vero e proprio portavoce delle sue condizioni di saluto attraverso i social network. A pochi giorni dalle festività natalizie arrivano nuove notizie che fanno ben sperare tutti i sostenitori del popolare duo comico.

A differenza di quanto circolato qualche mese fa, Bruno Arena non ha ancora ripreso a parlare ma è lucido e cosciente di tutto ciò che accade. A fare questa precisazione è Max Cavallari che porge degli speciali auguri di Natale da parte dell’amico di sempre: ‘Bruno vi da il buon natale a tutti, e sereno combatte come un campione e felice di quante persone gli scrivono e chiedono di lui fa fisioterapia passi microscopici ma i medici sono bravi…gli ho raccontato tutto di voi …non parla ma capisce …grazie amici da parte sua …. Sereno natale …‘. E naturalmente non si può che ricambiare questo augurio aggiungendovi quello ancor più importante di serenità e guarigione.

Aggiornamento del 17/12/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India ricomincia a parlare: la notizia arriva da Max Cavallari

Bruno Arena dei Fichi d’India ricomincia a parlare. E’ Max Cavallari, partner di lavoro e amico fraterno, a dare la bellissima notizia sulla pagina Facebook ufficiale. Come dimostrato da quest’ultimo importante progresso, continua con successo la riabilitazione del comico rimasto vittima di un aneurisma parecchi mesi fa. I fan e gli amici del mondo dello spettacolo non hanno mai dimenticato Bruno, che ha mostrato tenacia e volontà nel suo percorso di riabilitazione.

Ecco il simpatico messaggio di Max Cavallari scritto ieri su Facebook a proposito di Bruno Arena: ‘AMICI SONO CONTENTISSIMO VORREI ABBRACCIARVI TUTTI……..IL MIO GEMELLO….HA DETTO…….CIAOOOOOOOOOOOOO!!!!!!! SPERIAMO GRAZIE A TUTII….CHE CI STATE VICINO………DAI GEMELLO CHE DIRE CIAO E’ ANCHE SALUTARE!!!!‘. Un modo divertente per festeggiare una novità importante nella riabilitazione di Bruno Arena. Assente dalle scene in seguito al dramma che lo ha colpito, il comico si è fatto fotografare qualche tempo fa dimostrando di aver fatto notevoli progressi dopo il coma ed il lungo ricovero subiti. Una serie di segnali più che incoraggianti e che fanno ben sperare in un ritorno a lavoro con Max Cavallari: forza Bruno!

Aggiornamento del 04/10/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India sorridente nella prima foto dopo l’aneurisma

Buone notizie per i fan di Bruno Arena: è stata resa pubblica la prima fotografia che ritrae il comico dei Fichi D’India dopo l’aneurisma che lo aveva colpito nel febbraio scorso. Nella foto, mostrata al termine di una serata di beneficenza in suo onore a cui hanno partecipato grandi nomi della comicità, Arena appare sorridente e sembra voler rassicurare i suoi fan, facendo il segno dell’”OK” con le dita.

Grande commozione, ma anche grande felicità, durante l’evento #forzabruno, organizzato in onore di Bruno Arena. La serata ha preso il titolo dall’hashtag con cui i fan hanno voluto offrire supporto al comico dei Fichi D’India, dopo il terribile aneurisma che lo aveva colpito a febbraio.

La serata è stata organizzata per raccogliere fondi in favore del centro riabilitazione Villa Beretta di Costa Masnaga, lo stesso in cui è tenuto in cura Bruno Arena, ed è stata un grande successo: sono stati raccolti ben 17.000€. All’evento, tenutosi al Teatro Nuovo di Milano e presentato da Claudio Bisio e Katia Follesa, hanno partecipato amici e colleghi celebri di Arena, da Enrico Bertolino al Mago Forrest, da Ale&Franz a Checco Zalone. Era ovviamente presente anche Max Cavallari, partner storico di Arena nei Fichi D’India.

Al termine della serata è stata mostrata la prima foto di Bruno Arena dopo l’aneurisma, che ritrae il comico sorridente mentre fa l’”OK” con il pollice e l’indice della mano sinistra. I fan di Arena potranno vivere le emozioni della serata a lui dedicata sintonizzandosi su Comedy Central lunedì 30 settembre alle ore 20:30: sul canale 122 di Sky verrà infatti trasmesso uno speciale sul backstage di #forzabruno.

Aggiornamento del 28 settembre 2013 a cura di Armando D’Avico

Migliorano le condizioni di Bruno Arena

Migliorano le condizioni di Bruno Arena, l’attore e comico dei Fichi d’India colto da malore ed emorragia cerebrale lo scorso 17 gennaio. Arena è adesso uscito dal coma e mostra alcuni lievi ma significativi miglioramenti: pur restando in prognosi riservata, il paziente risponde bene alle terapie e riesce a comunicare con piccoli gesti.

E’ Massimo Zoli, direttore della Ridens Management a fornire aggiornamenti periodici sulle condizioni di salute di Bruno Arena. L’ultimo messaggio al riguardo risale a poche ore fa:

‘Bruno Arena è uno sportivo, uno che pratica ciclismo, sport tra i più faticosi e impegnativi. Di questo Bruno è perfettamente consapevole. Sa benissimo che la vittoria del Giro d’Italia o del Tour de France, le due più importanti corse a tappe, sono il risultato di allenamento, dedizione e sacrificio: tutti aspetti che vedo nella quotidianità del lavoro che svolge presso il centro di riabilitazione. Quello di cui noi non ci accontentiamo è di vincere una tappa: vogliamo vincere la corsa e questo è il nostro impegno.’

La situazione resta ancora molto delicata e i tempi di recupero sono lunghi, ma i progressi ci sono e tanto basta. I familiari, gli amici e i fan continuano ovviamente a sostenere il paziente, offrendogli tutto il loro supporto e incoraggiamento. Tra di loro c’è ovviamente anche Max Cavallari, partner di lavoro e amico inseparabile di Arena, che è sempre rimasto al suo fianco durante tutto il calvario. Anche lui ha sempre informato i fan sulla salute del collega, scrivendo su Facebook ai tantissimi che chiedevano e che chiedono ancora oggi notizie.

Aggiornamento del 6 giugno 2013 a cura di Valentina Proietti

Bruno Arena dei Fichi d’India resta in prognosi riservata, arrivano le prime reazioni coscienti

Migliorano, seppur lentamente, le condizioni di Bruno Arena dei Fichi d’India. Colpito da emorragia cerebrale quasi due mesi fa, l’attore comico è recentemente uscito dal coma per fare i primi piccoli passi verso la convalescenza. A dare tempestive ed aggiornate notizie sulla salute di Bruno è ancora la Ridens Management: i fan del volto di Zelig sono già rincuorati.

Da lunedì 11 febbraio Bruno Arena è ricoverato presso un centro di riabilitazione specializzato. Sebbene la fase più critica sia ormai acqua passata, è ancora impossibile sbilanciarsi, come spiegato nel comunicato diramato ieri dalla Ridens Management: ‘Purtroppo non è ancora possibile dichiarare che sia fuori pericolo nonostante sia fuori dal coma: la prognosi rimane ancora riservata anche se negli ultimi giorni ha iniziato ad avere alcune reazioni coscienti, ha aperto gli occhi, mosso le braccia ed una gamba. Queste reazioni in seguito agli stimoli legati alla terapia sono certamente un ulteriore buon segnale verso la guarigione ma fino a quando il risveglio non sarà completo i medici non potranno capire con esattezza la situazione clinica e sciogliere la prognosi‘. Non resta che incrociare le dita ed augurare il meglio possibile al bravo comico di Varese.

Aggiornamento del 06/03/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India fuori dal coma, la conferma di Max Cavallari su Facebook

Bruno Arena dei Fichi d’India è sveglio ed è fuori pericolo. La conferma ufficiale arriva dalla pagina Facebook dei due comici. Già diversi giorni fa, in rete, circolavano voci e supposizioni che avanzavano l’ipotesi del risveglio del comico e adesso arriva la conferma. A dare l’annuncio è proprio il collega Massimo Cavallari sul social network.

Non è più in coma vigile, aspettiamo. Sta facendo riabilitazione, anche se queste cose sono lunghe e lui è forte, vuole tornare presto a farci ridere. Le vostre preghiere hanno portato piccoli miglioramenti, avete visto? Adesso io applaudo voi, grazie“, sono le parole scritte da Max Cavallari su Facebook per dare la conferma ufficiale che tanti fan stavano aspettando da mesi. Bruno Arena ce l’ha fatta e si è svegliato dopo un coma che, per circa due mesi, lo ha visto lottare contro un destino avverso.

fb annuncio

Il comico dei Fichi d’India, infatti, era entrato in coma lo scorso gennaio dopo essere svenuto al termine della sua esibizione durante le riprese del programma televisivo Zelig. Contenti i fan che, durante questi mesi, non hanno smesso di seguire la pagina Facebook ufficiale dei due comici costantemente aggiornata da Max Cavallari. Finalmente Bruno Arena potrà pensare a rimettersi in forze, per poter tornare quanto prima su quel palco che tanto ama, e ricominciare a far sorridere quanti lo amano e lo seguono. Ma siamo sicuri che questa volta siano stati i fan a strappare un sorriso a lui con una manifestazione di affetto che ha dell’incredibile e che è solo una ulteriore conferma di quanto il loro lavoro artistico sia amato e apprezzato. Non possiamo che augurarci di vedere tornare Bruno Arena ad esibirsi il prima possibile. Per adesso, però, sia felici che sia svegliato.

Aggiornamento dell’1 marzo 2013 a cura di Marianna Ninni

Bruno Arena dei Fichi d’India è uscito dal coma?

Bruno Arena dei Fichi d’India è uscito dal coma? E’ questa la domanda che corre sul web nelle ultimissime ore. A dare speranza ai tantissimi fan in attesa di notizie è stato, ancora una volta, Max Cavallari. Il compagno di lavoro e grandissimo amico di Arena ha infatti lasciato su Facebook un messaggio che farebbe pensare per il meglio.

Cavallari non ha mai smesso di aggiornare la pagina Facebook del duo comico, tenendo costantemente informati i fan sulle condizioni di salute di Arena. L’ultimo comunicato ufficiale parlava di condizioni stazionarie, in seguito al trasferimento del paziente presso una struttura specializzata per la riabilitazione. Nel frattempo, però, Max ha continuato a interagire con i fan, lasciando parole e frasi affettuose sulla bacheca di Facebook. L’ultimo status visibile riporta ‘domani arrivo aspettami…. ho tante cose da raccontarti…’. Il messaggio è stato accompagnato da una valanga di commenti, come sempre, con domande sulle condizioni di Arena. E qui, all’interrogativo se il comico fosse ancora in coma o meno, Cavallari ha risposto con ‘no, non è più in coma….aperto gli occhi…’.
Ovviamente tanto è bastato per far scattare l’eccitazione in rete e tutti si sono riversati sul web a chiedere conferma o a congratularsi per la bella notizia.
C’è comunque da mantenere la cautela, in quanto non sono stati diramati comunicati ufficiali. D’altra parte, Cavallari non rilascerebbe mai affermazioni simili a cuor leggero.
In ogni caso, continuiamo a fare il nostro in bocca al lupo ad Arena e a sperare che la bella notizia trovi presto riscontro effettivo.

Aggiornamento del 27 febbraio 2013 a cura di Valentina Proietti

Bruno Arena dei Fichi d’India: condizioni stabili e prognosi ancora riservata

Continua l’interesse di fan e media per le condizioni di Bruno Arena dei Fichi d’India, colpito ormai un mese fa da emorragia cerebrale. L’attore comico noto per la partecipazione a Zelig è in condizioni stabili dopo aver lasciato l’Ospedale San Raffaele di Milano per iniziare la degenza presso un centro di riabilitazione apposito. A fornire qualche notizia sullo stato di Bruno è intervenuto ancora una volta Massimo Zoli, il manager che si espresso ieri attraverso l’ufficio stampa della Ridens.

Massimo Zoli comincia con una riflessione sull’ondata di affetto che ha travolto Bruno Arena e la sua famiglia: ‘Ad un mese dal malore che ha colpito Bruno Arena mentre era sul palco di Zelig con il suo inseparabile socio Max Cavallari, le richieste di informazione sul suo stato di salute e le testimonianze d’affetto nei confronti dei Fichi D’India non accennano a diminuire. Questo mi conferma che in 25 anni di carriera, nei quali hanno fatto ridere tutta Italia, sono riusciti ad entrare nei cuori di milioni di fans appassionati, non soltanto perchè autentici fuoriclasse della risata, ma anche per il grande cuore con il quale da sempre si donano al loro pubblico. Quante volte alla fine di una serata ho dovuto trascinarli via dopo ore di foto, autografi e chiacchiere con chi li aveva aspettati paziente fuori da un teatro! Bruno ha sempre un saluto per tutti, un sorriso, una battuta, sempre il primo ad arrivare e l’ultimo ad andar via: Bruno non si può non amare‘.

Le notizie sono scarne ma incoraggianti: ‘Mi rendo conto che da giorni non diamo informazioni nuove sulle sue condizioni. Purtroppo i medici non hanno novità da comunicare, non si sbilanciano assolutamente e non riusciranno a sciogliere la prognosi fino a quando si sarà svegliato completamente. Ora Bruno è nel miglior centro in cui potrebbe essere e la cura riabilitativa è iniziata, continua ad avere piccole reazioni che ci fanno sperare ogni giorno di più.
Ancora oggi tutto quello che possiamo fare è stringerci insieme a Rosi, Gianluca, Lorenzo e tutta la famiglia sperando di avere buone notizie prima possibile
‘.

Aggiornamento del 19/02/2013 a cura di Paola Zagami

Dopo qualche giorno di silenzio arrivano nuove notizie sullo stato di salute di Bruno Arena dei Fichi d’India. Il comico colpito da emorragia cerebrale il 17 gennaio ha lasciato il reparto di terapia intensiva alla’Ospedale San Raffaele di Milano. La novità è stata annunciata ieri sera dall’ufficio stampa dell’attore varesino, assai attento negli ultimi giorni a frenare la circolazione di indiscrezioni false e allarmistiche.
Ecco la breve nota rilasciata ieri sera da Massimo Zoli, manager di Bruno Arena, attraverso l’ufficio stampa Ridens Management: ‘Questa mattina Bruno Arena è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano. Dal reparto di terapia intensiva è stato trasferito in un centro di riabilitazione specializzato. Le sue condizioni restano stabili, tuttavia i medici non hanno potuto sciogliere la prognosi che resta riservata. La moglie Rosi ringrazia tutti coloro che stanno pregando e sperando per lui.‘. Un incoraggiamento per familiari, amici e ammiratori di Bruno, in procinto di affrontare un complesso percorso di ripresa, che auspichiamo volga al meglio.

Aggiornamento del 12/02/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India non è morto: Rtl non ha mai dato l’annuncio choc

Non solo Bruno Arena dei Fichi d’India non è morto, ma Rtl 102.5 nega di aver dato questo notizia. Appena ieri, infatti, su parte dei siti web si affibbiava l’annuncio choc e non veritiero alla celebre testata radiofonica che ha diramato questa nota chiarificatrice: ‘In rete si è diffusa una notizia falsa e destituita di ogni fondamento: su alcuni siti si scrive che RTL 102.5 avrebbe annunciato la morte di Bruno Arena, il comico dei Fichi d’India che da giorni è ricoverato in ospedale a causa di una emorragia cerebrale. Naturalmente non si dice né chi né quando avrebbe dato questa notizia. Semplicemente perché questa notizia non è mai stata diffusa da RTL 102.5‘.

L’ennesimo equivoco, dunque, che non migliora di certo l’umore di familiari e amici di Bruno Arena, ricoverato in Terapia intensiva all’Ospedale San Raffaele di Milano in seguito ad un’emorragia cerebrale. Dopo la richiesta di rispetto avanzata dalla moglie di Bruno a Mattino 5, è il figlio del comico, Gianluca, a tuonare contro chi specula su questa delicata situazione approfittando dell’anonimato garantito dai social network. Interpellato da Fanpage.it, il ragazzo ha mostrato tutto il suo biasimo per coloro che hanno persino creato gruppi legati allo stato di salute del padre in cerca dei famigerati ‘Mi piace’ su Facebook. L’augurio adesso riguarda in primo luogo la guarigione di Bruno, con l’auspicio, inoltre, di maggior rispetto da parte dei fan o presunti tali. A questo proposito, infatti, si registrano su Facebook nuovi gruppi a sostegno del comico dei Fichi d’India ma non mancano anche manifestazioni esecrabili e vigliacche come la creazione del gruppo ‘Finalmente è morto Bruno Arena‘. Queste ed altre iniziative, fortunatamente di scarso successo, costituiscono una devianza dell’uso dei social network che alla disinformazione coniugano il cattivo gusto.

Aggiornamento del 30/01/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India non è morto: l’errore di Rtl scuote i fan

Bruno Arena dei Fichi d’India non è morto a differenza di quanto annunciato in queste ore da Rtl 102.5. La notizia errata in cui si è imbattuta la redazione della celebre radio ha purtroppo scosso buona parte dei fan dell’attore comico, attualmente ricoverato in Terapia Intensiva al San Raffaele di Milano in seguito ad una grave emorragia cerebrale. A rettificare ci ha tempestivamente pensato il partner di Bruno nei Fichi d’India, Max Cavallari, che su Facebook ha scritto: ‘Ringraziamo RTL 102.5 di aver dato notizia della morte di Bruno perchè così gli ha allungato la vita‘.

L’involontaria gaffe di Rtl 102.5 è l’ennesimo colpo al cuore dei numerosissimi fan di Bruno Arena, stretti intorno alla famiglia in attesa di conoscere le conseguenze dell’emorragia sull’attore di Varese. Solidarietà a parte, appena ieri la signora Arena denunciava a Mattino 5 il dilagare di profili Facebook fake forieri di notizie false sullo stato di salute di Bruno. Un atteggiamento biasimevole e meschino contro il quale ha tuonato nuovamente l’ufficio stampa legato all’attore: ‘Mi auguro che coloro che speculano sulle disgrazie altrui si rendano conto del dolore che questi atti possono creare e cessino immediatamente‘.

Aggiornamento del 29/01/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India è stabile: la moglie parla a Mattino 5

Non accenna a diminuire l’ondata di affetto per Bruno Arena dei Fichi d’India, colpito da emorragia cerebrale. Quest’oggi a Mattino 5 la moglie del comico Rosy Arena ha messo un freno alle illazioni sullo stato di salute di Bruno, confermandone le condizioni stabili e la degenza al reparto di Terapia Intensiva all’Ospedale San Raffaele di Milano. Un precisazione resasi necessaria in seguito al dilagare di notizie false apparse su profili Facebook fake legati al duo comico e capaci di trarre in inganno anche altri organi di informazione.

Ecco l’appello di Rosy Arena al telefono oggi a Mattino 5:Chiedo solo un po’ di rispetto. Voglio pregare di non pubblicare notizie infondate e non ufficiali sulle condizioni di salute di mio marito. Ho due figli giovani che viaggiano sui social network e non è una cosa bella leggere cose che non sono vere. Queste persone la devono smettere‘. Un messaggio in linea con la nota diramata pochi giorni fa dal manager di Bruno, Massimo Zoli: ‘La famiglia Arena ringrazia tutte le persone vicine in questo momento invitando a non smettere di pregare e precisa che le uniche comunicazioni ufficiali saranno diffuse dall’ufficio stampa di Ridens. Nel frattempo verranno avviate le procedure per far chiudere i profili non ufficiali. In conclusione mi auguro che coloro che speculano sulle disgrazie altrui si rendano conto del dolore che questi atti possono creare e cessino immediatamente‘. Sciacallaggio imperdonabile e immotivato su una vicenda delicata.

Aggiornamento del 28/01/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India: ultime notizie dal partner Max Cavallari

Fichi DIndia Bruno Arena Max Cavallari

Nuove notizie su Bruno Arena dei Fichi D’India. Max Cavallari, partner comico da molti anni dell’attore di Varese ha aggiornato i fan appena ieri notte attraverso la sua pagina Facebook. Ecco il breve messaggio postato per fornire ragguagli sulle condizioni dell’amico colpito da emorragia cerebrale: ‘Bruno purtroppo non è ancora fuori pericolo grazie a tutti…‘. Sostanzialmente invariate, dunque, le condizioni del volto di Zelig, attualmente ricoverato all’Ospedale San Raffaele di Milano ed ancora in rianimazione post-operatoria dopo un delicato intervento perfettamente riuscito.

Max Cavallari, partner dei Fichi D’India con Bruno Arena, ha da subito espresso apprensione per il compagno di lavoro non senza il tentativo di esorcizzare un momento difficile con un sorriso: ‘Bruno non è in rianimazione, è in camerino‘. Presentissimo su Facebook, ha raccomandato di diffidare da altre pagine Facebook foriere di falsità. Dello stesso tenore anche le esternazioni dell’autore di Zelig, Michele Mozzati. Ecco quanto ha dichiarato all’Agi a proposito di Bruno:’ Non ci sono novità sullo stato di salute di Arena, ma non ci sono peggioramenti. Questa e’ una di quelle situazioni in cui si tiene il malato in osservazione per poi decidere quale sara’ il momento di capire che danni ci sono stati. E, ovviamente, noi speriamo che non ce ne sia stato nessuno‘. Una speranza che accomuna tutti i fan di Bruno Arena e tantissimi altri telespettatori ben felici di assistere agli sketch comici dei Fichi D’India.

Aggiornamento del 25/01/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno Arena dei Fichi d’India stabile dopo il malore a Zelig

Bruno Fichi d India malore Zelig

Buone notizie per Bruno Arena dei Fichi d’India colpito da un aneurisma durante le registrazioni di Zelig giovedì scorso. Il comico da anni in coppia con Max Cavallari ha subito un intervento perfettamente riuscito e stando a quanto dichiarato ieri da fonti interne all’Ospedale San Raffaele di Milano versa in condizioni stabili dopo una notte tranquilla. Tenuto sedato dai medici dopo l’operazione, il quadro generale di Bruno fa ben sperare, pur restando sostanzialmente grave. Per ravvisare eventuali conseguenze dell’emorragia cerebrale subita, bisognerà attendere in questi giorni il responso dei medici. Intanto, i familiari dell’attore sono stati sommersi da dimostrazioni d’affetto e solidarietà da tanta gente comune e amici del mondo dello spettacolo.

Originario di Varese, Bruno Arena ha ricevuto i più sentiti auguri di guarigione dai tifosi del Varese così come da quelli del Cimberio Basket per i quali parla il presidente Cecco Vescovi: ‘E’ un grande amico, uno sempre in prima fila quando c’è da tifare Varese. Siamo vicini a lui e alla sua famiglia, e ovviamente lo aspettiamo al palazzetto. Non possiamo fare altro che pregare per lui‘. Particolarmente provato dalla situazione è Max Cavallari, partner di lavoro da tanti anni grazie al sodalizio dei Fichi d’India. Come riportato pochi minuti fa da Ticino online, l’attore ha scritto su Facebook questo post: ‘Oggi l’ho visto ho mandato i saluti di tutti voi…gli ho stretto la mano e mi ha sorriso…‘. Un messaggio che fa ben sperare tutti i fan di Bruno.

Aggiornamento del 21/01/2013 a cura di Paola Zagami

Bruno dei Fichi D’India in coma: malore a Zelig

Bruno Arena dei Fichi d’India è in coma in seguito ad un’emorragia cerebrale. L’artista noto per i siparietti comici al fianco del partner Max Cavallari è stato colto da un malore giovedì sera nel corso delle registrazioni di Zelig, bandiera dell’intrattenimento di Canale 5. Immediatamente trasportato all’Ospedale San Raffaele di Milano, l’attore ha subito un intervento perfettamente riuscito. Stando alle ultime fonti ospedaliere, Bruno è ancora in rianimazione post-operatoria e la prognosi resta riservata.

Nato il 12 gennaio 1957 a Milano, Bruno Arena ha abbondonato la carriera di insegnante di ginnastica per dedicarsi attivamente alla recitazione e al cabaret. Coinvolto nel 1984 in un grave incidente automobilistico di cui porta ancora i segni, non esita nei suoi spettacoli ad ironizzarvi, facendo rifeimento alla sua ‘bruttezza’. Nel 1988 conobbe Max Cavallari, con il quale fino ad oggi prosegue il sodalizio artistico creato con ‘I Fichi D’India’, nome ispirato da una passeggiata tra le spiagge di Palinuro. Il successo per il duo arriva grazie alla partecipazione al programma di Marco Baldini a Radio Deejay e successivamente con la partecipazione a Zelig e Colorado. Attivi anche sul fronte cinematografico, i Fichi D’India hanno partecipato a diversi film comici e cinepanettoni (Merry Christams, Natale sul Nilo, Natale in India, Matrimonio alle Bahamas, La fidanzata di papà) e al film diretto e interpretato da Roberto Benigni, Pinocchio, in cui Cavallari e Arena interpretavano rispettivamente il gatto e la volpe.

Sono ancora sotto choc per quanto accaduto i compagni di lavoro di Bruno a Zelig. A parlare è l’autore Michele Mozzati, come riportato dall’AGI: ‘Eravamo tendenzialmente pessimisti ma i medici ci hanno aperto qualche spazio di ottimismo. Bruno è una persona un po’ naif, ma di grande semplicità. Si fa voler bene. E’ una delle persone con cui andiamo più d’accordo e ci dispiace tanto. Questo incidente ci addolora particolarmente perché è una persona con cui riusciamo a divertirci sempre, scherzando e giocando. Il piacere di frequentare i Fichi d’India è proprio un piacere ludico. Mi manca in queste ore non poterlo sentire, ma sono convinto che si riprenderà. Certo, ci vorrà del tempo per capire si ci sono stati danni, ovviamente speriamo di no‘. All’abbraccio di tutti rivolto alla famiglia di Bruno, si aggiunge anche la scelta di non mandare in onda nella prossima puntata di Canale 5 il numero già registrato dai Fichi d’India.

6666

Segui Televisionando

Mar 29/04/2014 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Maria 19 gennaio 2013 20:42

forza Bruno non mollare!! Sei un grande, i tuoi fans ti stanno vicino con il cuore!

Rispondi Segnala abuso
SARA 22 gennaio 2013 21:14

…devi guarire al più presto per continuare a farci divertire……un forte abbraccio!

Rispondi Segnala abuso
Cati 28 gennaio 2013 18:00

dai bruno devi vincere sta partita e ritornare a zellig il sipario e aperto tutti ti aspettano forza sei un duro non mollare

Segnala abuso
Giovanna coletta 25 gennaio 2013 15:06

forza bruno, ce la devi fare. per la tua famiglia, e per tutti quelli ke ti vogliono bene. ti penso tutti i giorni, sperando in un tuo miglioramento e leggere ovunque: BRUNO ARENA E’ FUORI PERICOLO!!!!! ti voglio bene bruno e ti auguro di guarire al piu’ presto. ma penso ke ce la farai, xke’ vicino a te hai sicuramente degli angeli, ke sono i tuoi amici e la tua famiglia!! ciao bruno, a presto, una tua fan, giovanna da torino!!

Rispondi Segnala abuso
ANTONINO 29 gennaio 2013 10:12

SONO ANTONIO SICILIANO DI BIANCAVILLA AUGURO A BRUNO UNA PRONTA GUARIGIONE

DAI BRUNO DA TUTTA LA SICILIA SOPRATUTTO BIANCAVILLA E UN ABRACCIO ALLA MOGLIE

FALLO PER TUTTI NOI SEI LA MIGLIO PERSONA CHE POSSA IMMAGINARE DAI BRUNOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Segnala abuso
Bua salvatore 29 gennaio 2013 15:52

BRUNO FORZA CHE CI MANCHI TI VOGLIAMO DI NUOVO IN TV. SONO DALLA SICILIA DI ADRANO

Rispondi Segnala abuso
Anna 30 gennaio 2013 11:46

su fb sta circolando un immagine con scritto “bruno arena è morto riposa in pace”rintracciate queste persone e inammissibile.grazie anna

Rispondi Segnala abuso
Francesco 30 gennaio 2013 12:15

forza Bruno questa partita la devi vincere, non mollare……..un bacione da mio figlio di tre anni che fai sorridere ogni volta che ti vede in tv.

Rispondi Segnala abuso
Carla 30 gennaio 2013 19:03

Con le lacrime agli occhi che non vogliono smettere di scendere voglio partecipare a Bruno (che è bellissimo …) il mio affetto e il mio abbraccio più sentito per la sua famiglia. Mio figlio è andato in coma a 19 anni lo scorso luglio 2012: sò come state …
Ma per chiudere il discorso alla “Bruno” e, trovare la vena comica anche in una cosa seria come questa Vi ripeto quello che io stessa dissi ai sanitari per mio figlio : “… un pò scemo già ci era …. almeno ridatemelo così com’era …”
Carla

Rispondi Segnala abuso
Carla 30 gennaio 2013 19:07

Sono sempre io, Carla, mi sono ricordata una cosa importante da dire a Bruno : quando Ti rimetterai, al più presto, mi fai il dinosauro ???? ed io posso fare a Te la dinosaura ????
Beh, questa è una promessa e le promesse vanno mantenute Bruno quindi non farmi aspettare troppo … un grandissimo bacio da Carla64

Rispondi Segnala abuso
Gianluca 31 gennaio 2013 06:57

Lui non mollera’!!!!!! Forza Bruno!!!!!!!!!1

Rispondi Segnala abuso
Gianluca 31 gennaio 2013 06:59

LUI NON MOLLERA’!!!!!!!!!!
FORZA BRUNO!!!!!!!!

Rispondi Segnala abuso
Vittorio dalla sicilia 12 febbraio 2013 16:38

auguri bruno

Rispondi Segnala abuso
Chiara 3 marzo 2013 13:44

………finalmente una buona notizia……….

Rispondi Segnala abuso
Giovanna 4 marzo 2013 16:12

Finalmente é arrivata la buona notizia ke tutti quelli ke ti vogliono bene (compresa me) aspettavano! Forza bruno, devi tornare al più presto tra noi e farci sorridere. un saluto anke alla tua famiglia!! ciao bruno!!!!!!!!!

Rispondi Segnala abuso
Fontana marco 10 marzo 2013 20:21

Bruno forza noi abbiamo bisogno di te. Tanti auguri

Rispondi Segnala abuso
Antonella 20 marzo 2013 17:11

sono contenta di sapere che sei fuori dal coma, continuerò a pregare per te

Rispondi Segnala abuso
Donato 11 aprile 2013 15:31

E una vergognia che non sia stato mai nominato nelle puntate successive di ZELIG un vero peccato non volgere un CALOROSO riprenditi sei un GRANDE forza

Rispondi Segnala abuso
Fiamma 1 agosto 2013 06:19

Coraggio! Confidiamo che Bruno è pienamente nel Cuore Addolorato di Maria. L’Amore della più tenera di tutte le Mamme gli infonderà il fuoco divino dell’Amore del dolce Gesù e sarà vite feconda…sale della terra e luce del mondo. Continuiamo tutti a pregare x Bruno perchè possa essere difeso in ogni suo passo, di modo che la sventura più non lo colpirà e intonerà il nuovo canto dell’Amore infiammato per Gesù Eucarestia,pane di vita e vino squisito che, come profumo inebriante, salirà fino all’altare di Dio.Amen.
Forza Bruno, siamo qui tutti a formare una catena d’amore!!! Il Balsamo della tua consolazione è Maria…la stella che guida i tuoi passi e con Lei,solo con Lei vincerai la tua corsa. Fiducia e Amore, ti sono vicina con la mia Preghiera che, unita a quella della Regina della Pace, sia il mio grazie al Signore Gesù per averti donato a noi,caro fratello mio nella fede. Ti abbraccio forte forte. Continua a confidare nella S.S. Trinità, il Fuoco che accende in te la speranza e distrugge ogni male. Baci e abbracci in Cristo Gesù,mio Re e Divino Sposo!!! Ad Jesum per Mariam…arrivi prima ;) prendi l’eurostar!!! Maria è la scala Bianca,tesoro mio,Colei che ti Apre il Cielo. Porta del Cielo…prega x noi! Dio ti benedica e aumenti in te il desiderio di Dio. Maria,Sposa dello Spirito Santo ti accompagni sempre. Ave Maria!!!

Segnala abuso
Ivan Lo Verde 10 ottobre 2013 15:51

VAI BRUNO SEI UN GRANDE UN ABBRACCIO

Rispondi Segnala abuso
Gabriel e il nonno 2 dicembre 2013 16:42

carissimo bruno nn ti conosco ma e’ come se lo fosse , se leggi questo mio incoraggiamento forse un po’ di forza in piu’ ti arriva ,ti aspettiamo a facce ride ……………………….

Rispondi Segnala abuso
Michele 23 dicembre 2013 20:16

ciao Bruno sono sicuro che con la tua forza di volontà riuscirai a uscirne e salire di nuovo sul palco,io otto anni fà hò subito in ictus cerebrale non camminavo,non scrivevo hò dovuto ricominciare a scrivere i bastoncini come i bimbi dell’asilo,ora ne sono uscito e sono al 100% nei miei movimenti e ti dico di più sono un camperista e con il camper giro l’europa senza problemi,perciò sii forte e abbi un pò di pazienza vedrai che rimarrà solo un brutto ricordo,anzi dimenticavo ò 71 anni.Ciao

Rispondi Segnala abuso
Giuseppe 4 gennaio 2014 15:21

Auguri e forza Bruno….ti aspettto.

Rispondi Segnala abuso
Mario 25 febbraio 2014 13:51

Caro Bruno,
muoviti a ritornare sulle scene, testro, tv, dove vuoi basta che torni presto, perchè la tua(la vostra)
si sente eccome!!!!!!!!!
Ciao un grande augurio di una pronta e completa guarigione.
Mario

Rispondi Segnala abuso
Michele 25 febbraio 2014 20:32

Dai Bruno non mollare,perchè io hò subito un ictus e ora sono al 100% in confidenza ti posso dire che mi piacciono le donne e anche in quello sono al 100% basta volerlo e con la propria forza di volontà si riesce a venirne fuori.Perciò datti da fare che ti vogliamo tutti bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi Segnala abuso
Isa 20 luglio 2014 16:26

Buonasera Bruno. Quanto manchi a tutta la mia famiglia. Abbiamo sempre pregato tanto per te e lo fa mia figlia chierichetta ogni domenica là sull’altare. Speriamo serva a qualcosa. Male non può fare, no? Dove passerai l’estate? Stai al fresco, mi raccomando, nel senso di ombra neh… mmica che ti fai venire un altro stcioppon! Un abbraccio affettuoso e di cuore dalla Brianza

Rispondi Segnala abuso
Seguici