Brunetta contro i precari in tv e sul web (video)

Renato Brunetta attacca i precari definendoli 'l'Italia peggiore'

da , il

    Fa discutere l’attacco del Ministro alla Funzione Pubblica Renato Brunetta ai precari, definiti “l’Italia peggiore”, come testimonia un video registrato al termine del suo intervento alla Giornata dell’Innovazione tenutasi ieri a Roma. Il video ha fatto rapidamente il giro del web, scatenando reazioni soprattutto su Facebook. E il ministro sceglie proprio il web per rispondere alle polemiche, seguendo la migliore ‘tradizione’ del ‘citizen journalism’ ed evitando quindi la ‘tradizionale’ tv, che forse rischierebbe di dare ancora più visibilità a un caso che ha dell’incredibile. In alto l’attacco di Brunetta ai precari, di seguito la sua video-spiegazione.

    Renato Brunetta continua la sua lotta al precariato, ma non per debellarlo. Dopo aver invitato chi è senza lavoro fisso ad andare al mercato a scaricare cassette di frutta nel corso di Otto e Mezzo di martedì 14 giugno (“Basta con la retorica del precariato” tuona il ministro nel video in basso), ieri ha definito i precari la parte peggiore dell’Italia.

    E non domo, il Ministro alla Funzione Pubblica ha poi spiegato le ragioni delle sue affermazioni in un video pubblicato su YouTube: come suo costume non fa marcia indietro, ma motiva la sua affermazione come una reazione alle mille offese ricevute nel tempo proprio dai precari. Certo, se continua così è difficile che gli mandino cesti di frutta fresca (marcia, forse…).