Britney Spears nell’ultima puntata di TRL in America?

Britney Spears nell’ultima puntata di TRL in America?

Britney Spears potrebbe apparire nella puntata finale della versione americana di TRL - Total Request Live: come avevamo scritto nelle scorse settimane, dopo 10 anni, MTV americana ha deciso di cancellare una delle trasmissioni che l’hanno resa celebre, dandole comunque un degno addio con uno speciale da due ore

    Britney Spears potrebbe apparire nella puntata finale della versione americana di TRL – Total Request Live: come avevamo scritto nelle scorse settimane, dopo 10 anni, MTV ha deciso di cancellare una delle trasmissioni che l’hanno resa celebre, dandole comunque un degno addio con uno speciale da due ore.

    Domenica prossima (il 16 novembre, ndr), sul ‘palco’ si alterneranno star del passato e del presente della trasmissione, e tra queste – ha spiegato il conduttore Damien Fahey – ci potrebbe essere proprio Britney Spears: “Siamo facendo qualcosa con Britney, ha detto Fahey, ma non posso dire esattamente di cosa si tratti”.

    Un portavoce di MTV ha comunque spiegato che è escluso che Britney arrivi negli studi di Times Square per la cerimonia di chiusura, ma le due parti hanno parlato – ma non confermato – la possibilità di mandare un messaggio registrato.

    La Spears, lo ricordiamo, deve molte delle sue fortune a TRL: se in Italia il pubblico segue calorosamente le varie tappe del programma (e l’arrivo di Britney a Milano fu uno dei più seguiti della storia di TRL Italia), in America Total Request Live ha letteralmente lanciato la carriera di Britney, grazie ai continui passaggi del suo primo video, “Baby One More Time“. (Continua dopo il video)



    Dieci anni più tardi, la Spears domina ancora le classifiche grazie aWomanizer“, e dovendo promuovere il suo album, Circus, dire che esiste la possibilità di vedere Britney dare l’addio a TRL, non è da pazzi.

    A parte la pop star, domenica prossima dovremmo vedere anche Justin Timberlake e JC Chasez, due degli ex membri degli ‘NSYNC.

    “Il gruppo non apparirà, ha spiegato Fahey, ma so che Justin si farà vedere. Non penso proprio che gli ‘NSYNC si riuniranno, ma mai dire mai: è questo il bello di TRL”.

    Tra gli altri ospiti, infine, Diddy, i Backstreet Boys, Hilary Duff, Fall Out Boy, 50 Cent, Snoop Dogg e Travis Barker, dimesso recentemente dall’ospedale dopo essere sopravvissuto allo schianto di un aereo sul quale viaggiava.

    656