Breaking Bad, la quinta stagione avrà 16 episodi e sarà l’ultima

Breaking Bad, la quinta stagione avrà 16 episodi e sarà l’ultima

AMC ufficializza che Breaking Bad 5 avrà 16 episodi e sarà l'ultima stagione

    breaking bad 05

    La quinta stagione di Breaking Bad avrà 16 episodi e sarà l’ultima: dopo settimane di trattative, AMC e Sony Pictures hanno trovato un accordo, soprattutto per quanto riguarda la copertura dei 3 milioni di dollari necessari per ogni episodio. Sony TV dovrà ora negoziare il rinnovo del contratto con Vince Gilligan, e forse anche Bryan Cranston e Aaron Paul avranno dei ritocchi contrattuali.

    Dopo settimane di trattative serrate in cui si è persino pensato di spostare lo show su un’altra rete, AMC conferma che la quinta stagione di Breaking Bad avrà 16 episodi e sarà l’ultima, anche se non è chiaro come e quando sarà trasmessa (16 episodi interi? Spezzata in due ministagioni?), fermo restando che la produzione comincerà nel 2012.

    Arrivato alla sua quarta stagione, BB ha visto ascolti record ed in costante crescendo (2.5 milioni di telespettatori la premiere della s04), una cosa che tutti – da Vince Gilligan che ha creato lo show, Sony Pictures TV che lo produce e AMC che lo mette in onda – riconoscono.


    In un comunicato dai toni visti e sentiti mille volte (“migliore esperienza della mia vita”, “sono fiero di aver lavorato con un cast meraviglioso”, eventuali del genere), Charlie Collier, presidente di AMC, si dice “felice per aver potuto assistere allo sviluppo della storia ed eccitato per gli episodi rimanenti“, mentre Gilligan (che ora deve accordarsi con la Sony per sceneggiare la quinta stagione) esprime la sua felicità per la conclusione certa, “che permetterà a me e agli sceneggiatori di scrivere un finale soddisfacente: e se così non sarà – conclude – la colpa sarà solo nostra“.

    313

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI