Breaking Bad chiude tra 2 stagioni? CW amplia 90210, Gossip Girl, Nikita e Supernatural

AMC e Sony stanno trattando su un rinnovo biennale per Breaking Bad (che poi chiuderebbe)

da , il

    breaking bad cast

    Un rinnovo per due stagioni e poi la fine: sarebbe questa l’ipotesi più quotata sul destino di Breaking Bad, di cui ieri abbiamo riportato le difficoltà nelle trattative: considerato che Vince Gilligan vuole chiudere alla fine della quinta stagione e che invece Sony gradirebbe due stagioni,l’ipotesi più probabile è che ci sia un accordo per un numero di episodi compreso tra i 13 e i 20, spalmati in due stagioni.

    Due stagioni per Breaking Bad da 13 episodi, o 13-20 episodi spalmati in due stagioni (d’altronde la prima ne ebbe solo sei): sarebbe questa la bozza d’accordo su cui AMC e Sony Pictures stanno lavorando, rimane il problema sui costi, visto che in tv a partire dalla quinta stagione i network sono obbligati ad assumersi tutti i costi di produzione, ed è per questo che molti show – ovviamente non di successo – vengono cancellati dopo la quarta stagione.

    AMC avrebbe comunque chiesto a Sony di coprire parte dei 3.2 milioni di dollari necessari per produrre un episodio, e per bocca del presidente Charlie Collier non conferma né smentisce le notizie sulle difficoltà nel rinnovo emerse ieri, limitandosi ad un “abbiamo delle trattative in corso, e tutti speriamo di fare il meglio per i fan e le rispettive compagnie”.

    E intanto CW, ancora prima della partenza settembrina, ‘allunga’ Gossip Girl, 90210, Supernatural e Nikita per una stagione completa: in particolare, a 90210 e Gossip Girl vengono aggiunti due episodi (totale 24), mentre Supernatural e Nikita vedono aggiungersi un episodio ciascuna, per un totale di 23. Niente episodi aggiuntivi per The Vampire Diaries, visto che a) il processo di post produzione dello show è lunghissimo b) Kevin Williamson è impegnato nel lanciare The Secret Circle, altra nuova serie CW.