Boss in incognito 2017, puntata 31 gennaio su Rai 2 in diretta live

Boss in incognito 2017, puntata 31 gennaio su Rai 2 in diretta live

Nicola Savino presenta il secondo appuntamento con la versione italiana di Undercover Boss. Protagonista della serata è Costantino Vaia, direttore generale del Consorzio Casalasco del Pomodoro, che si presenterà ad alcuni suoi operai sotto mentite spoglie. Si parte alle 21.20 circa con una nuova avventura tra la filiera produttiva di un'azienda agroindustriale.

in Boss in Incognito, Endemol, Nicola Savino, Rai 2, Blogcronaca, diretta Rai
Ultimo aggiornamento:
    La seconda puntata di Boss in incognito 2017 in onda il 31 gennaio su Rai 2 può essere seguita in diretta live su Televisionando o in streaming sul sito ufficiale della tv di Stato. Il nuovo conduttore di questa edizione, Nicola Savino, dopo aver trattato l'esperienza di Guido Di Stefano, racconta la storia di Costantino Vaia, direttore generale del Consorzio Casalasco del Pomodoro, una delle aziende più rilevanti nel settore agroindustriale e che esporta i propri prodotti in oltre 60 Paesi nel mondo. Il protagonista si presenterà ad alcuni dei suoi operai sotto mentite spoglie e, attraverso i loro racconti, proverà ad apportare delle modifiche utili per un’ulteriore crescita dell’azienda, senza dimenticare di premiare i lavoratori meritevoli. Stando alle anticipazioni sulla puntata del 31 gennaio di Boss in incognito 2017 - che potrete seguire in diretta live su Rai 2 e su Televisionando - Costantino Vaia, direttore generale del Consorzio Casalasco del Pomodoro, camuffato e con nuova identità, lavorerà fianco a fianco con alcuni suoi dipendenti lungo tutta la filiera, dal campo di raccolta del pomodoro fresco fino al confezionamento finale, per valutare in prima persona la qualità del lavoro, gli standard del prodotto e instaurare una relazione diretta con alcuni lavoratori nell'intento di comprendere meglio le criticità nel ciclo produttivo.
    22:58
    Nicola Savino conclude la puntata di Boss in incognito e dà appuntamento al pubblico di Rai 2 alla prossima settimana insieme ad un nuovo personaggio che diventerà protagonista dello show.
    22:54

    rita e boss in incognito

    Rita è l'ultima ad affrontare il faccia a faccia con Costantino Vaia: per lei c'è un contratto con prolungamento del lavoro nell'azienda. Il regalo più grande, però, è un carnet di dieci biglietti aerei per raggiungere la sua famiglia in Nigeria insieme ai figli e al marito.
    22:47

    sandro, boss in incognito

    Tocca a Sandro confrontarsi con il 'boss in incognito': in quanto emblema del 'lavoratore modello', il dipendente di Vaia ottiene una posizione lavorativa migliore con relativo adeguamento di stipendio. Per la famiglia di Sandro, inoltre, c'è in regalo una crociera.
    22:39

    piergiorgio, boss in incognito

    Piergiorgio incontra il direttore dell'azienda, timoroso per averlo tacciato di essere 'un bradipo'. Tuttavia, Costantino Vaia è felice del modo in cui il suo dipendente conduce il suo lavoro e, per questo motivo, per lui ci sono delle sorprese: due borse di studio per i figli che stanno ancora studiando e un video messaggio da parte del figlio maggiore.
    22:35

    marcello, boss in incognito

    Costantino Vaia incontra anche Marcello, consapevole di aver dichiarato delle cose poco lusinghiere al 'boss in incognito'. 
    Per Marcello ci sono due possibilità: un contratto di tre mesi nelle risorse umane o un contratto di un altro anno all'interno dell'azienda. Il giovane decide di approfittare della possibilità di mettere in pratica la sua laurea.
    22:27

    antonella, contratto a tempo indeterminato

    La missione del 'boss in incognito' è finita, Costantino Vaia ha la possibilità di tornare alla vita reale e convocare - uno ad uno - i dipendenti con cui ha lavorato gomito a gomito. 
    Antonella è la prima ad incontrare il direttore dell'azienda: dopo un momento di grande tensione, Vaia fa i complimenti alla sua dipendente per il modo in cui fa il suo lavoro e per lei c'è un nuovo contratto a tempo indeterminato...e una cucina per la sua casetta.
    22:23
    Antonella e Ilario hanno modo di concedersi qualche minuto di pausa: lei racconta di essere di origini siciliane, ma vive al Nord da più di dieci anni. Per problemi familiari, l'intera famiglia ha dovuto lasciare il Sud - la madre aveva un linfoma - e adesso condivide una casetta con il fratello e i genitori.
    22:19

    antonella e ilario, boss in incognito

    Prima di dedicarsi ad un nuovo lavoro, il 'boss in incognito' decide di fare una telefonata 'ai piani alti' per capire chi sia meglio Marcello, il ragazzo che gli ha fatto da tutor. 
    La giornata di Ilario, poi, prosegue con Antonella che insegna al nuovo arrivato come fare il controllo delle saldature sui pacchetti di salsa Pomì.
    22:10

    marcello e ilario, boss in incognito

    L'ultima giornata di lavoro di Ilario è accanto a Marcello, che gli spiegherà come scaricare tonnellate di pomodori. I due, poi, si concedono dieci minuti di pausa durante i quali il 'boss in incognito' conosce meglio il suo tutor. 
    Marcello racconta di avere una laurea in scienze dell'educazione che, finora, nessuno gli ha permesso di utilizzare, e confessa di essersi proposto per un ruolo diverso all'interno dell'azienda, ma i suoi buoni propositi non sono stati presi in considerazione.
    22:05

    rita, boss in incognito

    Rita e Ilario si concedono un momento di pausa dal lavoro duro e stressante, così la signora ha la possibilità di raccontare qualcosa in più della sua vita. Rita ha un contratto di tre mesi con l'azienda di Vaia, ma ammette di aver bisogno di lavorare di più per permettere ai suoi figli di vivere meglio. 'Dal 2004 che non vado in Africa' - rivela Rita, che non nasconde di avere nostalgia dei fratelli che ha lasciato in Nigeria.
    22:00

    rita e ilario

    Il terzo giorno di lavoro di Ilario è accanto a Rita, nigeriana che lavora in azienda e che ha lasciato il suo Paese con il cuore infranto per mantenere una promessa. il 'boss in incognito' dovrà selezionare i pomodori eliminando dalla filiera quelli verdi e quelli poco adatti per fare la passata di Pomì. 
    Ilario riconosce che questa fase è davvero una delle più faticose di tutta la catena.
    21:54

    squadra pallavolo sorpresa a vaia

    Il 'Boss in incognito' riceve anche una sorpresa in albergo: le ragazze della squadra di pallavolo di cui Vaia è padrino lo raggiungono per leggergli un pensiero molto profondo: 'Sei il nostro settimo uomo in campo'.
    21:49

    le confessioni di piergiogio

    Concluso il momento dedicato al lavoro, Ilario e Piergiorgio si fermano per raccontarsi un po'. Il signore è padre di tre figli, legatissimo alla famiglia, orgoglioso di quello che trova a casa ogni volta che rientra da lavoro: 'Voglio che studino, al giorno d'oggi devi essere istruito'. 
    Piergiorgio, però, si sente fortemente in debito con il figlio più grande che, per permettergli di ristrutturare una casa, si è accollato un mutuo che, ad oggi, non gli permette di comprare una casa per sè.
    21:44

    piergiorgio e ilario, lavoro nei campi

    Concluso il primo giorno di lavoro, Ilario è pronto per affrontare una nuova giornata accanto a Piergiorgio: sarà lui a seguirlo durante il lavoro sui campi e, insieme, dovranno spostare le piantine di pomodori affichè non vengano schiacciate dalle macchine. 
    Terminata questa prima parte dei lavori, Ilario si mette alla prova con uno dei macchinari impiegati per raccogliere i pomodori la velocità è alla base di tutto e Piergiorgio gli suggerisce di 'allontanare il bradipo che è in lui'.
    21:38

    sandro boss in incognito

    Terminate le otto ore di lavoro accanto a Sandro, quest'ultimo propone a Ilario di fare un giro all'interno dell'azienda. L'occasione è giusta per permettere al 'boss in incognito' di conoscere un po' di più la vita del suo impiegato. Sandro è sposato, ha un figlio ed è l'unico a lavorare in famiglia: il bambino, però, è nato con una grossa malattia ed è stato operato due volte per un trapianto di fegato. Il ricordo di quei momenti tristi e difficili genera grande commozione in Sandro.
    21:33

    pallettizazione manuale

    Il primo lavoro di Ilario è nella pallettizzazione manuale e, accanto a lui, ci sarà Sandro. L'impiegato spiega immediatamente al nuovo arrivato le modalità di lavoro e dalla teoria si passa subito alla pratica, ma Ilario non dimostra grande dimestichezza con questa fase della filiera.
    21:31

    travestimento costantino vaia

    Il travestimento di Costantino Vaia lo rende davvero irriconoscibile: da questo momento in poi, il suo nome sarà Ilario, operaio protagonista di un reality alla ricerca di un lavoro.
    21:28
    Costantino Vaia proviene da una famiglia di agricoltori e ha iniziato a lavorare nell'azienda a soli 18 anni con l'obiettivo di mantenersi gli studi e diventare indipendente. Alla fine, è riuscito a diventare specialista nel settore e chi lo conosce bene, amici, parenti e colleghi, lo definiscono un vero 'leader'. 
    'Ho deciso di partecipare a Boss in incognito per capire meglio la mia azienda' - spiega il direttore dell'azienda Pomì -'Se una persona dai vertici scende in incognito in produzione, conosce la realtà'.
    21:22

    costantino vaia, boss in incognito

    Nicola Savino introduce la nuova puntata di Boss in incognito, show durante il quale gli imprenditori delle aziende si camuffano lavorando gomito a gomito con i proprio operai. Oggi, il protagonista è Costantino Vaia: 45enne proprietario dell'azienda Pomì, leader italiana nella trasformazione del pomodoro.

    2505