Bongiorno: “L’addio a Mediaset? Colpa di Piersilvio”

Mike Bongiorno è tornato a parlare del suo traumatico allontanamento da Mediaset, che dopo 30 anni di vita insieme non gli ha rinnovato il contratto e non gli ha inviato neanche una lettera di ringraziamento o spiegazione

da , il

    Il tormentato rapporto tra Mike Bongiorno e Mediaset continua ad essere protagonista dei talk show italiani: dopo l’intervista a Fabio Fazio, Mike Bongiorno ha raccontato anche a Daria Bignardi il ‘tradimento’ di Mediaset, ingiusto e quantomai doloroso dopo 30 anni di vita insieme. “Il responsabile è PierSilvio lui perché è giovane ed è arrivato dopo, quindi non sapeva tutto il lavoro che ho fatto insieme a suo padre in 30 anni” ha detto SuperMike.

    Che PierSilvio Berlusconi si stia impegnando per ridisegnare Mediaset appare ormai evidente: dopo lo strappo con Enrico Mentana, risoltosi con un addio consensuale, è poi giunta notizia del mancato, e inatteso, rinnovo del contratto al simbolo del Biscione, Mike Bongiorno, il popolare conduttore che all’apice della sua carriera in Rai decise di mollare tutto per seguire il sogno di un imprenditore edile amante della comunicazione.

    Ma dopo trent’anni di vita in comune, di impegno e di grandi successi, Mike ha dovuto sopportare – come ha raccontato lui stesso ieri sera a Daria Bignardi nella puntata de L’Era Glaciale – un ben servito silenzioso e ingeneroso. “È stato un grande dolore, perché avrebbero dovuto dirmelo in anticipo, mandarmi almeno una lettera di ringraziamento o una targa a mo’ di ricordo“.

    Almeno, però, è stato recuperato il rapporto con Silvio Berlusconi, che lo chiamò subito dopo la sua partecipazione a Che Tempo che Fa: l’amicizia con il Premier è salva, anche se lo ‘sgarro’ subito non si può dimenticare. Diciamo che è stato l’elemento determinante che ha portato Mike a intraprendere una nuova avventura tv, che lo vede ora consulente di Sky per i programmi di intrattenimento e che si tradurrà, come detto, in una nuova edizione di Rischiatutto, intitolata RiSkytutto, che dovrebbe iniziare tra ottobre e novembre con la regia del fidato Mario Bianchi. Al suo fianco, per sostenerlo e incoraggiarlo, Mike troverà certo l’amato Fiorello, al quale ha addirittura regalato un cammello per il debutto del suo Fiorello Show. Certi amici non hanno prezzo.