Bones 6, arriva David Alan Grier; spoiler dai produttori

Bones 6, arriva David Alan Grier; spoiler dai produttori

Dopo Antonio Sabato Jr, nella sesta stagione di Bones arriva David Alan Grier, che sarà un 'cervellone' per scommessa

    Quello che vede qui sopra è il ‘nuovo’ promo di Bones (postato da Fox), nuovo tra virgolette perché non contiene scene inedite, ma semplicemente scene ‘amorose’ della quinta stagione dalle tre coppie principali, Booth e Brennan, Sweets e Daisy ed Angela e Hodgins. Ci sono però anche diverse novità, sul fronte casting news David Alan Grier è stato scritturato per apparire nel ruolo di nuovo ‘squints’ di Brennan, secondo TV Guide l’attore sarà il professore Bunsen Jude, lo strambo conduttore di un programma per bambini che vorrebbe Brennan apparisse nel suo show, un’offerta che la nostra rifiuterà perché non lo considera un vero scienziato. Al che Jude si offrirà di lavorare volontariamente ad un caso su cui sta lavorando il team di Brennan, e se avrà successo la nostra sarà obbligata ad apparire nello show di Jude. E se volete qualche novità spoilerosa…

    Il promo di Fox dedicato alla sesta stagione di Bones ci parla di amore, ma la relazione più importante sembrerebbe essersi stoppata: la premiere di Bones 6 partirà sette mesi dopo gli eventi della quinta stagione, e come dicevamo nei giorni scorsi se Booth tornerà dall’Afghanistan munito di fidanzata al seguito, tale Hannah Burley, corrispondente di guerra e interesse amoroso del nostro Seeley interpretata da Katheryn Winnick, scopriremo che Brennan non ha avuto nessuno, anche se il produttore esecutivo Stephen Nathan ha anticipato una “situazione sorprendente” che vedremo durante le parti flashback in Indonesia.

    Sul fronte serial killer che ucciderà uno dei nostri ci sono invece buone notizie, confermato che il nuovo nemico sarà un temibile cecchino “peggiore di Gormogon e del Gravedigger“, per dirla con le parole di Hart Hanson, pare che il tanto rumore sul fatto che qualcunno dei personaggi morirà potrebbe essere infondato.

    Vero che è che nei giorni scorsi il creatore di Bones aveva spiegato che la new entry “sarà altamente motivata a fare del male ai nostri protagonisti: sarà una vendetta personale e qualcuno dei nostri sarà una vittima“, ma secondo Nathan, “stiamo ancora discutendo se uccidere o meno qualcuno, ma se così dovesse essere, sarebbe molto più in là nella stagione“.

    423

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI