Bones 6, arriva Antonio Sabato Jr e un episodio raccontato dal punto di vista di Brennan

Bones 6, arriva Antonio Sabato Jr e un episodio raccontato dal punto di vista di Brennan

da , il

    Bones 6, arriva Antonio Sabato Jr

    Sarà Antonio Sabato Jr. (Beautiful) la guest star dell’episodio della sesta stagione di Bones dedicato a Jersey Shore, secondo TV Guide l’attore sarà il buttafuori di un nightclub che verrà interrogato da Booth (David Boreanaz) e Brennan (Emily Deschanel) nel corso delle loro investigazioni su un omicidio. A parte ruolo minori, resta da scritturare la vittima della puntata in questione, la cui mamma sarà interpretata da Lisa LoCicero (General Hospital): i produttori pensavano a Mike ‘The Situation’ Sorrentino, star del trash reality di MTV, ma le trattative non sono andate a buon fine. (Attenzione, seguono spoiler minori).

    E la sesta stagione di Bones tornerà il 23 settembre su Fox con un episodio che – anticipavamo nei giorni scorsi – vedrà Brennan investigare sulla sua morte, “sarà stranissimo – aveva anticipato nei giorni scorsi Hart Hansonesaminando un corpo piano piano (Brennan) capirà che è il suo e ripenserà a tutta la sua vita“. Hanson aveva aggiunto che non si tratterà di un sogno, e che questa cosa avrebbe causato una ‘frattura’ tra Brennan e Booth perché “lei tenterà di tenerlo nascosto più che può a lui, e questa cosa cambierà il modo in cui lei si rivolgerà a lui“.

    Al sito Give Me My Remote il creatore di Bones ha dato qualche dettaglio in più, “non è così pazzesco che guardando a questa persona (Brennan) penserà di risolvere il suo omicidio, non è pazzesco, è solo strano per lo show. Non so se faremo la cosa che sto per dire, perché non voglio passare per bugiardo, ma mi è successo qualcosa di interessante che mi ha portato a pensare a questo episodio, che non so se faremo o meno“.

    Al creatore è arrivata questa immagine mentale di Sweets che dice qualcosa di psicologico e Brennan che risponde “non so cosa significhi”, “e io – ha detto Hanson – ho pensato ‘Perché? E’ tutto così chiaro!’. Ed ho pensato, ‘Non sarebbe interessante sapere cosa lei sente quando lui parla? Per questo – ha concluso Hanson – ci sarà un episodio totalmente raccontato dalla prospettiva di Brennan, attraverso i suoi occhi e le sue orecchie“.