Boardwalk Empire, debutto record e rinnovo per la seconda stagione!

Boardwalk Empire, debutto record e rinnovo per la seconda stagione!

Boardwalk Empire, debutto record e rinnovo per la seconda stagione! La premiere della serie prodotta da Martin Scorsese è stata vista da 7

    Boardwalk Empire, debutto record e rinnovo per la seconda stagione!

    Fantastico debutto per Boardwalk Empire, la cui premiere (trasmessa sulla tv via cavo HBO) è stata vista da 4.8 milioni di telespettatori, cui vanno aggiunti i 2.3 milioni che l’hanno vista in replica, per un totale di oltre 7 milioni di telespettatori che significano – rullo di tamburi – rinnovo immediato per una seconda stagione. Considerati i 15 milioni di dollari spesi per girare il pilot (ma sono circolate anche voci di 50 milioni di dollari…) cui vanno aggiunti quasi altrettanti soldini spesi per la promozione…c’è di che esserne soddisfatti, no?

    Neanche il tempo di debuttare col botto che Boardwalk Empire, drama ambientato nel 1920 che racconta le origini di Atlantic City, viene rinnovato per una seconda stagione, ad annunciarlo Michael Lombardo, presidente di HBO, secondo cui “questo risultato straordinario si deve al suggerimento iniziale di Mark Wahlberg e Steve Levinson, unito all’enorme contributo di Martin Scorsese come regista e produttore esecutivo, senza dimenticare il genio di Terry Winter e l’esperienza di Tim Van Patten, per finire con lo stellare cast guidato da Steve Buscemi: il tutto – secondo Lombardo – ci ha permesso di avere una straordinaria risposta dai media, stupefacente“.

    Ed in effetti, oltre al responso del pubblico (miglior debutto dal 21 marzo 2004, la premiere di Deadwood trainata dai Soprano) le prime critiche di Boardwalk Empire – qui un’intervista al creatore Terence Winter – sono entusiaste: “uno show che non va perso – scrive People – con uno Steve Buscemi brillante e divertente“; “Boardwalk Empire – l’incoronazione di Usa Today – è il miglior nuovo show televisivo”, “all’apice del successo” per The Philadelphia Inquirer, “uno show molto, molto buono” per il New York Observer. Detto che le tre critiche succitate sono tratte dal comunicato stampa di HBO, crediamo non sia difficile dare credito ad uno show che vede tra i produttori Martin Scorsese e che va in onda su un canale noto per la qualità delle sue serie.

    373

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI