Bionic Woman risorge!

Bionic Woman risorge!

TV Guide ha ricevuto conferma da NBC Universal Media Studios che la tormentata serie tv non sarà cancellata

    bionic woman

    Ah no, scusate: Bionic Woman non è morta (d’altronde, è bionica): non che la serie stia messa proprio bene, ma in tempi di ristrettezze (leggi: sciopero) si salva tutto il salvabile.

    TV Guide ha ricevuto conferma da NBC Universal Media Studios che la tormentata serie tv non sarà cancellata, come precedentemente scritto (rumors di fonti autorevoli, pare interne allo show). Nonostante Bionic Woman abbia perso più della metà del suo pubblico dal suo (non già spettacolare) debutto, la NBC ha ordinato tredici episodi, e non tutti e tredici sono stati prodotti. Un portavoce della NBCU ha confermato che, appena finirà lo sciopero, finire la serie è “il primo punto all’ordine del giorno”. Ricordiamo che Bionic Woman è il remake dello spinoff della serie “L’uomo da sei milioni di dollari”, andata in onda per tre stagioni, dal 1976 al 1978.

    La serie della NBC non ha mai avuto molta fortuna, e neanche il favore dei critici, (appunto) critici già a partire dalla scelta della protagonista: la Ryan (che pare aspettasse un’occasione del genere da tutta la vita) non è infatti una scelta di primo piano per una serie che doveva essere una delle ‘stelle’ di uno dei più grossi network degli States (anche se, francamente, chi si aspettava che Hugh Laurie sarebbe stato così bravo in House?).

    307

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE