Bianco e Nero, Vittorio Sgarbi contro Costamagna e Telese: la lite in diretta Tv

Gli ospiti del format di La7 hanno abbandonato lo studio, stufi dei continui insulti e attacchi del critico d'arte.

da , il

    A Bianco e Nero’ Vittorio Sgarbi è andato contro Luisella Costamagna e il conduttore Luca Telese dando vita ad una furiosa lite in diretta Tv. Nel corso della puntata in onda domenica 19 marzo 2017 il critico d’arte non ha, infatti, perso occasione per creare scompiglio in studio rivolgendo forti parole ed insulti nei confronti degli ospiti del format di La7: la discussione è nata sulla scia del caso di Lodi, il ristoratore indagato dopo aver ucciso un ladro. Luca Telese è stato così costretto a lanciare la pubblicità.

    Ospiti e conduttore hanno lasciato lo studio di ‘Bianco e Nero’ dopo la lite in diretta Tv con Vittorio Sgarbi, colui che ha animato la puntata serale del 19 marzo 2017: protagonisti dell’acceso dibattito Luisella Costamagna e Luca Telese. In studio, anche Luciana Castellina, Mauro Corona e Simona Izzo, più volte coinvolti nella discussione ed azzittiti dal critico d’arte.

    A proposito del ristoratore di Lodi definito ‘assassino’ dopo essersi difeso da un ladro, Vittorio Sgarbi ha inveito nei confronti degli ospiti ed in particolar modo della giornalista Luisella Costamagna dopo aver dichiarato la propria disapprovazione nel definire il ristoratore ‘eroe’: ‘Tu non dici la verità, dici b***e!’, ha esclamato Sgarbi, per poi continuare: ‘Chissà perché qui il pubblico è tutto d’accordo con me. Sono tutti pazzi e voi siete gli unici intelligenti?’.

    Dopo aver risposto malamente anche a Simona Izzo a seguito di un intervento, Vittorio Sgarbi non si è trattenuto nemmeno nei confronti del conduttore Luca Telese, pesantemente denigrato in diretta: ‘Non sei un conduttore, sei un uomo che interrompe’, ha affermato il critico: ‘Vuoi lasciarmi finire di parlare invece di dire str*****e?’.

    Nonostante i numerosi tentativi da parte del conduttore di placare l’ira del critico d’arte, Sgarbi ha continuato imperterrito ad esasperare il proprio pensiero usando toni al di sopra del normale e, soprattutto, esprimendosi in modo poco appropriato durante una diretta televisiva: nonostante sia stato ‘denunciato’ più volte nel corso del dibattito ed, addirittura, invitato dal conduttore ad andarsene, il critico d’arte ed il suo comportamento hanno portato gli ospiti ad abbandonare lo studio e a lanciare la pubblicità, lasciando così il furioso giornalista solo tra la sua rabbia. Terminata la réclame, Telese ha rivolto le proprie scuse ai presenti al tavolo rotondo di ‘Bianco e Nero’.

    Insomma, ancora una volta Vittorio Sgarbi non ha saputo trattenere la propria ira esprimendosi come solo lui sa fare e come recentemente successo con alcune dichiarazioni choc affermate a Matrix… in modo schietto e diretto senza particolari preoccupazioni.