Beyond the break-Vite sull’onda, da oggi su RaiDue

debutta questo pomeriggio alle 15

da , il

    È ufficialmente iniziata l’estate serie-televisiva di Rai Due. Dopo il debutto in tarda mattinata di American Dreams, serial ambientato negli anni sessanta, questo pomeriggio tocca a Beyond the break – Vite sull’onda, nuovo teen drama americano che ci farà venire tanta voglia di sole, mare e vacanza!

    Beyond the break – Vite sull’onda andrà in onda in prima visione assoluta in Italia su Rai Due dal lunedì al venerdì alle 15.15 a partire da oggi pomeriggio, mentre da lunedì 15 giugno l’appuntamento sarà anticipato alle 15.05.

    La serie è ambientata sulle magnifiche spiagge delle Hawaii e ruota intorno alle vicende sportive e sentimentali di quattro ragazze molto diverse tra loro ma legate dalla comune passione per il surf agonistico: Birdie Scott (interpretata da Tiffany Hines, già vista nel finale di stagione di Grey’s anatomy 2), Lacey Farmer (Natalie Ramsey), Dawn Preston (Suzie Pollard) e Kai Kealoha (Sonya Balmores).

    Tutte e quattro vogliono sfondare e raggiungere la fama nel dorato mondo del surf professionistico ma per farlo dovranno cercare di superare le loro differenze e mettere da parte i piccoli contrasti quotidiani che possono sorgere tra teenager.

    Ad aiutare le ragazze a migliorare le tecniche di surfing e ad insegnare loro tutti i trucchi e i segreti del “mestiere” sarà il loro affascinante istruttore di surf Justin Healy, interpretato da David Chokachi, storico protagonista di un’altra famosissima serie “acquatica” di successo, il cult Baywatch.

    Altri personaggi da tenere d’occhio, e non certo di secondo piano, sono gli interessi amorosi delle quattro protagoniste del teen drama: Bailey Reese (Ross Thomas) che è innamorato di Birdie, Shoe (Jason Tam) che invece è cotto di Dawn, e Vin (Michael Copon, Felix in One Tree Hill), il bel surfer che farà breccia nei cuori sia di Kay che di Lacey.

    Il nuovo teen drama americano pronto a invadere il nostro palinsesto è stato creato da David Brookwell, Michael Jacobs e Sean McNamara ed è stato trasmesso per la prima volta sul canale della tv via cavo statunitense The N (appartenente alla famiglia di Mtv) nel giugno del 2006. Caso vuole che proprio oggi in America debutti la terza stagione (composta da 14 episodi, in totale sono 34 le puntate da 30 minuti suddivise appunto per il momento in tre stagioni) che in questo modo arriverà quasi in contemporanea sui nostri teleschermi.

    Beyond the break, dal lunedì al venerdì nel primo pomeriggio di Rai Due.