Beverly Hills Cop diventa una serie tv: CBS ha ordinato il pilot

Beverly Hills Cop diventa una serie tv: CBS ha ordinato il pilot

La CBS ha ordinato il pilot di 'Beverly Hills Cop', sequel ideale dell'omonima trilogia anni '80 con Eddie Murphy

    Beverly Hills Cop diventa una serie tv: CBS ha ordinato il pilot

    Beverly Hills Cop, il celebre film del 1984 con protagonista Eddie Murphy, si appresta a diventare una serie tv. La rete americana CBS ha infatti ordinato il pilot, con possibilità ovviamente di estendere il progetto e produrre una serie tv completa. L’allora protagonista del film d’azione è coinvolto in prima persona: è stato Murphy a insistere perché il progetto vedesse la luce e l’attore comparirà inoltre nel suddetto episodio pilota.

    Beverly Hills Cop fu un successo clamoroso nel suo anno di uscita, secondo solo a Ghostbusters – Acchiappafantasmi. Non a caso fu il capostipite di una trilogia, divenuta un vero e proprio cult generazionale. Non molto tempo fa Murphy aveva pensato di realizzare un quarto film della saga, ma il progetto non ha mai visto la luce. L’attore però non si è scoraggiato e ha tentato un’altra strada, spostandosi sul piccolo schermo. In veste di produttore e progetto alla mano, Murphy si è presentato ai vari network e alla fine l’ha spuntata. La CBS si è convinta a realizzare l’episodio pilota di una possibile serie tv, che sarà il sequel della trilogia anni ’80.

    Protagonista della vicenda sarà infatti Aaron Foley, figlio dell’esuberante detective Axel (Eddie Murphy) della trilogia originale. Il ragazzo ha seguito le orme paterne e dovrà confrontarsi con la criminalità cittadina. Ovviamente il genitore sarà una presenza ingombrante nella sua vita, anche solo come termine di paragone con cui confrontarsi. Murphy ha già dichiarato che rimetterà i panni del poliziotto che l’ha reso celebre: parteciperà infatti al pilot e, nel caso in cui la serie tv ottenga un ordine completo, tornerà come recurring character.

    Il progetto si trova nelle mani di Eddie Murphy e Shawn Ryan, produttore del nuovo thriller della ABC Last Resort. Ryan ha già esperienza con l’ambiente dei distretti di polizia, dopo aver lavorato per sette anni a The Shield.
    Ryan si è detto entusiasta all’idea di intraprendere questa nuova avventura, quasi quanto Murphy stesso. Il produttore ha anche annunciato che ricorreranno a un tipo di comicità in parte studiata e in parte improvvisata. Inutile dire che sarà fondamentale la scelta dell’attore che interpreterà il giovane Aaron. La trilogia cinematografica di Beverly Hills Cop si reggeva in buona parte sulla verve e il carisma di Murphy, che ora sarà reclutato ai margini dell’azione. Trovare un degno erede non sarà facile e non c’è dubbio che il pubblico sarà molto esigente al riguardo.

    455