Bekim Fehmiu, morto suicida l’Ulisse della storica miniserie Rai

Bekim Fehmiu, morto suicida l’Ulisse della storica miniserie Rai

Bekim Fehmiu, protagonista dell'Odissea, miniserie Rai del 1969, è stato trovato morto nella sua casa di Belgrado: aveva 74 anni

    L’attore Bekim Fehmiu, 74 anni, è stato trovato morto nella sua casa di Belgrado. Stando a quanto riportato dalla stampa serba, gli investigatori pensano a un suicidio, visto che accanto al corpo dell’attore è stata trovata una pistola. Fehmiu ha raggiunto la popolarità in Italia nel 1969 interpretando Ulisse nel primo grande kolossal della fiction italiana, l’Odissea di Franco Rossi, che ha segnato uno spartiacque nella produzione fictional domestica.

    L’Odissea di Franco Rossi, anno 1969, è la prima grande coproduzione firmata dalla Rai, il primo ‘sceneggiato’ – come si deceva un tempo – che ha valicato i confini nazionali e non solo per le riprese, ma percgé incontrò ben presto il favore dei mercati internazionali. Primo titolo di fiction italiana a mutuare le formule produttive del grande cinema, con le sue 6 puntate segnò una generazione e cambiò la storia del genere nel nostro Paese.

    Inevitabile che i suoi protagonisti diventassero dei beniamini del pubblico italiano e non solo: a Bekim Fehmiu (nato nel 1936 a Sarajevo, da una famiglia kosovara) l’onore di interpretare Ulisse accanto a Irene Papas nelle vesti di Penelope.

    Tra i film interpretati dall’attore Salon Kitty (1976), Cagliostro (1974), Il gioco della verità (1974), Il testimone deve tacere (1974), Black Sunday (1977), Disposta a tutto (1977), mentre era tornato in Italia per partecipare a diverse miniserie, come Un Bambino di nome Gesù (1987), Disperatamente Giulia (1989), Il cuore e la spada (1998).

    Pare che da tempo soffrisse di depressione, causata anche dai dispiaceri e dalla rabbia per il conflitto jugoslavo: già nel 1978, infatti aveva deciso di non lavorare più nel cinema e nel teatro in Jugoslavia come forma di protesta contro le discriminazioni contro la popolazione albanese. Addio Ulisse…

    310