Beautiful, i fan protestano su Twitter: creato l’hashtag contro la nuova programmazione

Beautiful, i fan protestano su Twitter: creato l’hashtag contro la nuova programmazione

Beautiful: i fan protestano su Twitter, creando un hashtag contro la nuova programmazione

da in Beautiful, Canale 5, Mediaset, Soap Opera
Ultimo aggiornamento:

    Beautiful è finita nel mirino dei fan che protestano su Twitter, creando un apposito hashtag, contro la nuova programmazione dell’amatissima soap americana trasmessa da Canale 5. I telespettatori, infatti, non sono d’accordo con la durate delle puntate che stanno accompagnando i caldi pomeriggi estivi: sui social è nata una forma di ‘ribellione’ legata alla riduzione della durata della puntata, che tra pubblicità e riassunto dell’episodio precedente ha subito dei tagli, accolti, come era prevedibile, malissimo dai fan di Beautiful. E’ nato così un hashtag ad hoc, con cui i telespettatori hanno deciso di dimostrare tutto il loro disappunto: tutti uniti dallo slogan #MediasetFail, viene richiesto che alla puntata venga dedicato il tempo necessario.

    Chi segue Beautiful non può non averlo notato: la puntata, che va in onda dal lunedì al venerdì dopo il Tg5, è stata notevolmente ridotta per quanto riguarda la sua durata. Dopo la decisione di Canale 5 di mandare in onda una sola puntata, al posto delle due a cui aveva abituato durante il periodo invernale i telespettatori, ha poi accorciato anche il singolo episodio trasmesso, che tra un riassunto di ciò che è accaduto in precedenza e la pubblicità, dura davvero pochi minuti.

    Cosa hanno fatto allora i fan? Hanno sfruttato, per protestare, il mezzo ormai più diffuso per esprimere la propria opinione, cioè i social network.

    Twitter è campo di battaglia per i fan di Beautiful, che dopo aver ridotto al minimo l’utilizzo dell’account TwittamiBeautiful, che riunisce i commenti dei tantissimi sostenitori della soap, sono passati all’attacco creando un hashtag ad hoc per l’occasione, che riuscisse a segnalare tutto il disappunto per la riduzione del tempo che viene dedicato agli amati protagonisti americani. La guerra social, infatti, è guidata dall’hashtag #MediasetFail, che indica come la riduzione della puntata sia vista dai telespettatori come un errore molto grave, soprattutto adesso che la storia di Maya, in precedenza Myron, sta appassionando i telespettatori di Canale 5.

    I fan non sembrano disposti a cedere: si continuerà con la battaglia finché le puntate di Beautiful non riacquisteranno la vecchia durata, anche se pare evidente che la scelta sia legata al periodo, cioè l’estate -quindi per non far perdere troppi passaggi importanti ai fan in vacanza- e alla volontà di mantenere una certa distanza tra le puntate in onda in America e quelle in onda in Italia, distanza notevolmente accorciata dopo la messa in onda, per un lungo periodo, di due episodi al giorno. Pare proprio che fino a settembre, Twitter ospiterà le lamentele dei fan della soap.

    473

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BeautifulCanale 5MediasetSoap Opera Ultimo aggiornamento: Venerdì 24/07/2015 10:47
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI