Be Here Now, chiesto l’aiuto dei fan per il documentario su Andy Whitfield

Be Here Now, chiesto l’aiuto dei fan per il documentario su Andy Whitfield

Be Here Now, chiesto l'aiuto dei fan per il documentario sulla vita e la morte per cancro di Andy Whitfield

da in Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Spartacus: Blood and Sand, Be Here Now, Documentario
Ultimo aggiornamento:

    Una donazione per completare Be Here Now (in alto il trailer), un film su Andy Whitfield, morto di cancro all’età di 39 anni, non senza combattere, come era nelle corde del protagonista di Spartacus: Blood and Sand: a richiederla sono la regista Lilibet Foster e i produttori della pellicola, voluta dall’attore e da sua moglie Vashti per raccontare la battaglia del fu Spartacus televisivo contro il cancro. La cifra da raccogliere non è delle più basse, mancano infatti circa 200,000 dollari la postproduzione e la distribuzione.

    Be Here Now è un ispirato documentario e una storia d’amore, sull’attore e sex symbol internazionale Andy Whitfield, che, con la stessa determinazione e impegno usato in tv per Spartacus: Blood and Sand, ha combattutto contro il cancro: questa è la storia di Andy, ma anche una storia sull’avere il coraggio di far diventare realtà i vostri sogni, sconfiggendo le paure e vivendo nel presente, a dispetto degli esiti: questo film è per chiunque abbia mai dovuto affrontare una sfida in vita sua‘.

    Così su Kickstarter – la piattaforma online in cui è possibile presentare un progetto e chiedere aiuto per finanziarlo – la regista del film Lilibet Foster e i produttori chiedono aiuto ai fan dell’attore per raccogliere i 200.000 dollari necessari per finire di editare e distribuire Be Here Now, il film/documentario sulla carriera di Andy Whitfield (l’ingegnere diventato sex symbol) e sulla malattia che nel giro di pochi mesi ha ucciso l’attore, scomparso nel settembre 2011 all’età di 39 anni.

    Oltre a ripercorrere i primi passi dell’attore nel mondo televisivo/cinematografico, avvenuti grazie alla moglie Vashti, Be Here Now (il titolo è dovuto ad un tatuaggio che Whitfield e sua moglie si sono fatti insieme) segue soprattutto l’attore nel post scoperta della malattia, quando la coppia dovette fare i conti con la dura realtà che anche la migliore cura scoperta contro il linfoma non Hodgkin dava una possibilità di sopravvivenza del 25%: non sapendo cosa sarebbe successo, Andy ha voluto che le telecamere lo seguissero nel suo viaggio alla scoperta di cure mediche ma anche alternative in Australia, Nuova Zelanda e India, per quello che viene definito come un viaggio nella vita privata (e raramente finita sui tabloid) dell’attore e di sua moglie. Duplice l’obiettivo della pellicola, da un lato ispirare le persone che affrontano sfide simili, dall’altro accelerare la ricerca per sconfiggere il cancro in tutto il mondo.

    419

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneSpartacus: Blood and SandBe Here NowDocumentario