Battlestar Galactica: Blood and Chrome, parte su YouTube il prequel della serie tv SyFy

Partirà il 9 novembre su YouTube 'Battlestar Galactica: Blood and Chrome', prequel dell'omonima serie tv di fantascienza, in onda con 10 webisodes di 12 minuti l'uno

da , il

    Battlestar Galactica: Blood and Chrome, su YouTube il prequel della serie tv SyFy

    Sta finalmente per sbarcare su YouTube l’atteso e discusso Battlestar Galactica: Blood and Chrome, prequel dell’omonima serie tv SyFy. Dopo mesi di annunci e smentite, che hanno modificato in corsa il progetto iniziale, è stato alla fine decretato che la piattaforma multimediale trasmetterà il materiale sotto forma di webisodes. Gli stessi contenuti andranno poi successivamente in onda su SyFy, in un film tv della durata di due ore.

    Si partirà venerdì 9 novembre, quando il canale YouTube di Machinima Prime trasmetterà il primo appuntamento con Battlestar Galactica: Blood and Chrome. I webisodes saranno in totale 10, per la durata di 12 minuti ciascuno, e verranno mandati in onda nel corso di quattro settimane.

    Il tutto verrà poi rimesso insieme a formare un film tv di due ore, che SyFy manderà in onda agli inizi del 2013. Per ora questo è l’accordo che è stato raggiunto, e non è dato sapere di più sul futuro di questo prodotto.

    Battlestar Galactica: Blood and Chrome è nato senza dubbio sotto una cattiva stella. L’idea iniziale era quella di dar vita a un pilot, che a sua volta sarebbe stato il punto di lancio per una nuova serie tv, prequel di quella omonima terminata nel 2009.

    Tuttavia, la rete ebbe dei ripensamenti, dovuti probabilmente alla sfortunata esperienza di Caprica: nata anch’essa come prequel di BSG, Caprica ha avuto vita breve, resistendo appena una stagione prima di essere rimossa dal palinsesto per bassi ascolti. I ratings mediocri non giustificavano le spese consistenti richieste dalla produzione del telefilm.

    Così, Battlestar Galactica: Blood and Chrome è stato declassato dalla categoria di pilot a quella di film tv. Ma non è finita qua, perché in occasione del Comic Con di San Diego dello scorso luglio, venne presentata l’ipotesi di trasformare il prodotto in una serie on-line.

    Dopo settimane di speculazioni e incertezze, alla fine la decisione è stata presa: il materiale verrà diffuso prima in formato webisodes, e successivamente passerà sugli schermi tv.

    A seconda della risposta generale del pubblico, resta più o meno aperta la possibilità di sviluppare ulteriormente il progetto.

    Battlestar Galactica: Blood and Chrome si colloca narrativamente in un periodo di tempo compreso tra quello descritto in Caprica e quello illustrato in BSG. Protagonista della storia è un giovane William Adama (Luke Pasqualino, interprete di Freddie nella terza stagione di Skins), pilota combattente assegnato al Galactica durante la prima guerra contro i Cylon. Nel cast troviamo anche Ben Cotton, già apparso nella miniserie horror/mistery Harper’s Island.