Barbara D’Urso da Guinness con Lo Show dei Record (foto e video)

Barbara D’Urso da Guinness con Lo Show dei Record (foto e video)
da in Auditel, Barbara D'Urso, Canale 5, Intrattenimento, Lo Show dei Record, Personaggi Tv, Programmi TV, Video, guinness-world-record
Ultimo aggiornamento:

    Si è chiuso ieri Lo Show dei Record che, in sole tre puntate, è diventato un fenomeno della stagione tv per gli ascolti che hanno fatto “invidia” a programmi ben più radicati nel panorama televisivo. E dire che non tutti ci avrebbero scommesso: di seguito il servizio che Le Iene hanno dedicato allo Show, con tanto di proposta record nello stile del Trio Medusa. Un’occasione per rivedere alcuni dei personaggi più particolari che hanno incuriosito gli italiani.

    Al di là dei record di capacità (tipo bucare 200 palloncini nel minor tempo possibile, fare più salti con una bici da trial tra due piattaforme sistemate su due automobili, o spaccare più tavolette da wc in un tempo dato) a stimolare la curiosità del pubblico sono stati sicuramente quelli che, con un po’ di cattiveria, definiremmo i “fenomeni da baraccone“: dall’uomo più alto del mondo (Bao Xishan, 2 mt e 36 cm) fedelmente accompagnato da quello più basso (He Pingping, 73 cm), dalla donna con il punto vita più stretto (Cathie Jung), l’uomo che strabuzza gli occhi più a lungo, quello dalla pelle più elastica, passando, ieri sera, per l’uomo capace di lanciare latte attraverso il canale lacrimale (Ilker Yilmaz). Rivediamo l’uomo dalla pelle più elastica, già ospite della trasmissione due anni fa.

    Garry Turner

    Una galleria di matti, come ama ripetere Barbara D’Urso, che in queste tre serate si è destreggiata tra ospiti di straordinaria normalità, da Anna Falchi a Gerard Depardieu, da Giorgia Palmas ai Fichi D’India, passando per un sempre bellissimo Joaquin Cortes, a gente comune fuori dal comune. E’ il caso, ad esempio, di un ragazzino spagnolo, Eliud Azuara, che ha il volto interamente coperto da peli: una caratteristica genetica che lo accomuna al nonno e ai suoi cugini, una “malattia” per la quale non c’è rimedio e che non non lo esime dai pessimi commenti dei compagni di scuola.

    Insomma le sorprese del corpo umano hanno costituito uno dei punti forti della trasmissione, che non ha mancato di presentare capacità e abilità davvero particolari. Bella la sfida, ad esempio, consumatasi ieri sera tra Dominique Lacasse, circense del Cirque Du Soleil, che ha cercato di battere il proprio record di mantenimento della posizione di Human Flag, bandiera umana, detenuto con ben 39” di resistenza e conseguito qualche mese fa nella versione tedesca del programma, che potete rivedere in basso.

    Non è riuscito a migliorare il suo record, diversamente da quanto fatto da un personaggio italiano sui generis, Antonio Di Modugno che ieri ha arricchito il suo palmares entrando nel Guinnes con un nuovo record (dopo quello conquistato per aver cantato ininterrottamente per 70 ore!) ovvero aver cantanto a testa in giù per il maggior tempo finora registrato, 3 25”.

    Tra record assurdi e vere prove di resistenza fisica e abilità mentali (si veda il cubo di Rubik risolto in pochi secondi), la galleria offerta da Lo Show dei Record è stata sicuramente ampia.

    La trasmissione è stata realizzata in Spagna, negli studi della Europroducciones, legata ad Antena 3, partner ufficiale della società di produzione del Guinness Word Record per la Spagna e per l’Italia in collaborazione, appunto, con Canale 5. Da qui la traduzione simultanea in inglese per il pubblico in studio, tutto spagnolo, e la presenza nella commissione di giuria di Carlos Martines, il giudice spagnolo che ha affiancato il nostro strong>Marco Frigatti, colui che ha ricoperto il compito di presentare e ufficializzare, con il collega, i GWR raggiunti. Più inquietante, a dire il vero, la presenza di Umberto Pelizzari, detentore di 16 record mondiali per l’immersione in apnea, ora volto di alcuni programmi Mediaset (come Pianeta Mare), finito per fare la valletta muta.

    L’esperimento, se tale si può considerare dopo il buon risultato del numero zero nel 2006 - replicato nel gennaio 2008 -, si può dire ampiamente riuscito. I risultati d’ascolto e il gradimento registrato presso il pubblico, per il quale è diventato argomento di discussione nei bar il venerdì mattina – inequivocabile segno di successo – spinge a credere che diventerà un appuntamento annuale per il palinsesto di Canale 5. La prima puntata è andata subito benissimo, con 6.120.000 spettatori e uno share del 26,74%. Poco meno di quanto fatto da Don Matteo, superato poi nella seconda puntata, quando lo share è salito alla quota “record” del 32,16% e gli spettatori hanno raggiunto quota 7.529.000.
    A Barbara D’Urso vanno i complimenti per aver segnato un suo personale record in questa stagione tv, con il successo di MattinoCinque e de Lo Show dei Record.

    1124

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AuditelBarbara D'UrsoCanale 5IntrattenimentoLo Show dei RecordPersonaggi TvProgrammi TVVideoguinness-world-record Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI