Ballarò, telefona Berlusconi: “Dite bugie e avete sondaggi falsi”. Floris si indigna

Ballarò, telefona Berlusconi: “Dite bugie e avete sondaggi falsi”. Floris si indigna

Silvio Berlusconi telefona a Ballarò per contestare le parole di Massimo Giannini di Repubblica e i sondaggi, a lui sfavorevoli, di Nando Pagnoncelli

    Silvio Berlusconi telefona in diretta a Ballarò per rispondere ‘direttamente’ a Giannini, giornalista di Repubblica, che ha richiamato alcune dichiarazioni del premier sulla ‘giustezza’ dell’evasione fiscale e contesta i sondaggi di Pagnoncelli. “Quel giornalista di Repubblica mente, non ho mai detto cose del genere; e poi trasmettete sondaggi falsi: quelli di Euromedia mi indicano al 65% del gradimento del pubblico. E’ assurdo che sulla tv di Stato si dicano cose false e menzognere“. E mette giù. “Io invece trovo assurdo che sulla Tv di Stato il Premier chiuda il telefono prima della replica. Telefonavo e mettevo giù per scherzo alle medie…” risponde Floris. In alto la telefonata.

    Ennesima incursione telefonica del premier Silvio Berlusconi a Ballarò per contestare sia i sondaggi di Nando Pagnoncelli (evidentemente diversi da quelli della società Euromedia cui si affida il Cavaliere) sia alcuni ‘ricordi’ di Massimo Giannini, giornalista di Repubblica, che menzionava alcuni lanci d’agenzia del passato in cui il Premier sosteneva sostanzialmente che fosse giusto evadere con un peso fiscale così alto come in Italia (uno degli slogan della campagna elettorale del 2004 come ricorda un articolo di Corriere della Sera).

    Si indigna giustamente Giovanni Floris, che si sente di nuovo chiudere il telefono in faccia e che si sente ancora accusato di fare cattiva televisione sulle reti di Stato. E tutto perché si dà spazio a un giornalista di Repubblica, si cerca di entrare nel merito della manovra finanziaria e si presentano sondaggi diversi da quelli che diffonde l’ufficio stampa del Premier. Ovviamente seccato anche Pagnoncelli, offeso dalle parole del Premier, che toccano la sua professionalità.

    Telefonate del genere le facevo alle medie” dice Floris con il suo solito aplomb mentre però si gonfia la vena giugulare. Siamo davvero alla frutta…

    347