Ballarò, anticipazioni puntata 2 luglio 2013: riforme, lavoro e tasse

Ballarò, anticipazioni puntata 2 luglio 2013: riforme, lavoro e tasse

Anticipazioni della puntata di Ballarò del 2 luglio 2013, con ospiti il ministro Giovannini e Susanna Camusso della CGIL

    Ballarò, anticipazioni puntata 2 luglio 2013: riforme, lavoro e tasse

    La puntata di Ballarò del 2 luglio 2013 si concentrerà tutta sulla tematica delle riforme, guardando in modo particolare al mondo del lavoro e alla pressione fiscale. In questa torrida estate i cittadini attendono un provvedimento del Governo che serva davvero a migliorare le cose, ma riusciranno ad essere accontentati o saranno nuovamente delusi?

    A diversi mesi dal suo turbolento insediamento, il Governo Letta è di nuovo a un appuntamento cruciale. L’esecutivo è infatti chiamato ad attuare delle riforme per il Paese, impresa tutt’altro che semplice. Tra opposizioni politiche e minacce di distruzione totale, il Governo prova a varare nuove riforme. La più urgente è indubbiamente quella sul mercato del lavoro, che dovrebbe intervenire ad abbassare gli allarmanti tassi di disoccupazione, giovanile e non. C’è poi da metter mano alla legislazione pensionistica, che così come era stata delineata da Elsa Fornero non è risultata affatto convincente. E poi c’è sempre l’annosa questione delle tasse. Per il momento l’aumento dell’IVA è stato scongiurato, posticipando di qualche mese il temuto innalzamento di un punto.

    Ma quanto possono essere efficaci dei semplici rinvii? Basta adottare delle misure così blande o urge un intervento ben più radicale?

    Sono queste le domande che verranno poste e analizzate nel salotto televisivo di Ballarò. Giovanni Floris ospiterà stasera il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Enrico Giovannini, il segretario generale della CGIL Susanna Camusso, il presidente della Regione Friuli-Venezia ed esponente del PD Giulia Debora Serracchiani, l’europarlamentare Lara Comi del PdL, il magistrato Piercamillo Davigo e il vice-direttore de ‘Il Giornale’ Salvatore Tramontano.

    Nell’elenco degli ospiti non possono mancare ovviamente le due presenze fisse del programma: da un lato il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli, che illustrerà i suoi sondaggi settimanali, e dall’altro Maurizio Crozza, che aprirà le danze con la sua copertina satirica.

    Ballarò può essere seguito anche su Internet, collegandosi al sito Rai.tv ed entrando nel portale Social TV. Vi sarà possibile vedere il programma in diretta streaming, commentare sul web in tempo reale e interagire con gli altri utenti.
    Per tutti gli altri che invece si affidano al mezzo televisivo, l’appuntamento con l’apprezzatissimo talk show di RaiTre è fissato a partire dalle 21:10, chiaramente sul terzo canale.

    435