Ballarò, anticipazioni puntata 14 maggio 2013: il Paese alle solite?

Ballarò, anticipazioni puntata 14 maggio 2013: il Paese alle solite?

Nella puntata di oggi, martedì 14 maggio 2013, di Ballarò si discuterà dei guai con la giustizia di Berlusconi e delle vicissitudini del PD

    Ballarò, anticipazioni puntata 14 maggio 2013: il Paese alle solite?

    Il Paese è alle solite? E’ questa la domanda che verrà portata avanti nel corso della puntata odierna di Ballarò, del 14 maggio 2013. Nello studio del talk show di RaiTre si discuterà dei principali eventi accaduti nei tempi recenti e si guarderà all’immediato futuro. Lo scenario che ci si prospetta davanti sembra spaventosamente simile a quello degli ultimi anni.

    Il PD ha eletto il suo nuovo Segretario, Guglielmo Epifani, ma la strada che il partito percorrerà continuerà ad essere quella intrapresa dal suo predecessore. Silvio Berlusconi continua ad avere guai con la giustizia: il Cavaliere è stato condannato in appello a 4 anni per il processo Mediaset, mentre per quello Ruby sono stati chiesti 6 anni di reclusione e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Il politico continua a dichiararsi perseguitato dalla magistratura e ad incitare le folle. Beppe Grillo, dal canto suo, attacca il sistema e i suoi rappresentanti. Nulla sembra essere cambiato, ognuno continua a interpretare il proprio ruolo.
    E gli italiani, in tutto questo, guardano al passato per cercare una soluzione alla crisi: come successo nei decenni scorsi, il nostro popolo ha riattivato il flusso migratorio verso la Germania, in cerca di migliori opportunità.

    Di tutto questo discuteranno gli ospiti di Giovanni Floris. In studio si accomoderanno il presidente dell’Anci nonché sindaco PdL di Pavia, Alessandro Cattaneo; il presidente dei deputati del PD, Roberto Speranza; l’economista Veronica De Romanis; il filosofo Aldo Masullo; il direttore del mensile ‘Altraeconomia’, Pietro Raitano; il direttore dell’agenzia ANSA, Luigi Contu e il vicedirettore di ‘Repubblica’, Massimo Giannini.

    Non mancheranno poi gli interventi dei due membri ‘fissi’ dello staff di Ballarò. Nel corso dei dibattiti Nando Pagnoncelli, presidente della Ipsos, illustrerà al pubblico in studio e a casa gli esiti degli ultimi sondaggi condotti dalla sua azienda. Maurizio Crozza, invece, avrà il consueto compito di intrattenere gli spettatori a inizio serata, con la sua copertina satirica: facile immaginare che il bersaglio numero 1 di quest’oggi sarà proprio Silvio Berlusconi.

    Per seguire i dibattiti di Ballarò, che si confermano come i più interessanti per i telespettatori italiani, l’appuntamento è fissato per questa sera a partire dalle 21:10, sempre e solo su RaiTre. Non mancate!

    427