Ballarò (21/02/2012): Maurizio Crozza tra Sanremo, fisco e i redditi del Governo (video)

Ballarò (21/02/2012): Maurizio Crozza tra Sanremo, fisco e i redditi del Governo (video)

Il video della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò del 21/2/2012: tra Sanremo, Fisco e lo sprecathlon

da in Ballarò, Maurizio Crozza, Video
Ultimo aggiornamento:

    Crozza ballarò_22 2 2012

    Ormai il fisco ha conquistato l’agenda politica nazionale tra riforme, nuove regole, blitz della Guardia di Finanza nei luoghi caldi della Penisola (da Viareggio per il Carnevale a Sanremo durante il Festival 2012). Ma di oggi è anche la pubblicazione dei redditi dei membri del Governo Monti, con l’exploit inatteso del ministro Paola Severino, riuscita a superare per redditi da lavoro anche Corrado Passera (meglio ‘attrezzato’ sulle rendite, va detto). Anche nel Governo Monti, come a Sanremo, ‘vincono’ le donne. Di seguito il video.

    La serrata guerra del Governo Monti all’evasione fiscale conquista la copertina di Maurizio Crozza a Ballarò di martedì 21 febbraio 2012: la settimana festivaliera, però, fa il suo ‘effetto’ e qualche battutina con riferimento a Sanremo scappa inevitabilmente.

    Ma se la prima parte è tutta per il Governo in carica (e anche per l’ex Esecutivo, di cui ricorda la diversa propensione alle tasse), nella seconda parte di torna sul caso Lusi.

    Per far luce sui misteri del finanziamento a un partito scomparso nel 2007 e sull’abile operazione di ‘sottrazione’ effettuata dall’ex membro del partito si chiama in causa la versione parodiata di Roberto Giacobbo e il suo Kazzinger. Beh, forse il Giacobbo di Crozza riuscirà a venirne a capo.

    241

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BallaròMaurizio CrozzaVideo