Ballando con le stelle 2017 concorrenti: Oney Tapia e Veera Kinnunen

Ballando con le stelle 2017 concorrenti: Oney Tapia e Veera Kinnunen

L'atleta paralimpico di origine cubana è pronto a mettersi in gioco nel talent show di ballo di Rai 1

da in Ballando Con Le Stelle 2017, Rai 1, Talent Show
Ultimo aggiornamento:

    Ballando con le stelle 2017 presenta i suoi concorrenti: Oney Tapia e Veera Kinnunen sono una delle 13 coppie in gara alla dodicesima edizione del talent show di ballo di Rai 1, condotto da Milly Carlucci e al via sabato 25 febbraio 2017 con la prima puntata. L’atleta paralimpico di origine cubana e l’insegnante di ballo sfideranno gli altri partecipanti a colpi di danza per riuscire ad arrivare alla finalissima del programma tv.

    Tra i concorrenti in gara a Ballando con le stelle 2017 c’è anche Oney Tapia in coppia con la svedese Veera Kinnunen, maestra di ballo fidanzata con Stefano Oradei e che è presente nel cast del talent show di Rai 1 per la quarta volta.

    Classe 1976, Oney Tapia è nato a L’Avana e si è trasferito in Italia nel 2002 per giocare a baseball negli Old Rags Lodi e per praticare rugby, attività accompagnate anche da un impiego come giardiniere. E’ proprio praticando questo mestiere che la vita del concorrente di Ballando con le stelle 12 è cambiata completamente. Nel 2011, a seguito di un brutto incidente sul lavoro, Tapia ha perso la vista a causa della caduta di un ramo che gli ha colpito il volto, portando a dei danni visivi irreparabili.

    Nonostante ciò, Oney Tapia non si è perso d’animo e con grande coraggio e voglia di mettersi in gioco nel 2013 ha iniziato a dedicarsi all’atletica leggera paralimpica, specializzandosi nel lancio del disco e nel getto del peso arrivando, nel 2016, a conquistare la medaglia d’argento nel lancio del disco alle Paralimpiadi.

    Della sua disabilità, l’atleta ne ha parlato a La Gazzetta dello Sport in occasione della sua partecipazione a Ballando con le stelle 2017: ‘La vita non finisce di metterci alla prova.

    Tocca a noi essere positivi’, ha affermato Oney Tapia che ha definito il suo incidente ‘una benedizione’: ‘Vedo col cuore, non mi servono gli occhi’. Inoltre, ha parlato della sua partecipazione al talent di Rai 1, rivelando che imparare a ballare è una fatica più mentale che fisica: ‘Difficile imparare passi e movimenti – ha confessato – Seguo Veera, la mia maestra: bravissima e dolcissima. Le appoggio le mani sulle spalle, poi sul bacino e infine sui piedi e imito. Chi non ama ballare a Cuba?’.

    Coraggio, voglia di mettersi sempre in gioco e positività sono le doti che potrebbero aiutare Oney Tapia ad arrivare alla finale di Ballando con le stelle 2017. Riuscirà l’atleta in coppia con Veera Kinnunen a convincere il pubblico e la giuria del talent show?

    Per scoprirlo l’appuntamento è con la dodicesima edizione di Ballando con le stelle, al via sabato 25 febbraio 2017 su Rai 1.

    530

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ballando Con Le Stelle 2017Rai 1Talent Show