Ballando con le stelle 2014, coppie concorrenti: Katherine Kelly Lang con Simone Di Pasquale – La scheda

Ballando con le stelle 2014, tra le coppie concorrenti Katherine Kelly Lang con Simone Di Pasquale: la Brooke di Beautiful e il ballerino professionista nel cast

da , il

    Da Beautiful a Ballando con le stelle 2014. Tra le coppie concorrenti arriva Katherine Kelly Lang: da Brooke di Beautiful, personaggio centrale e diva ventennale nella soap opera, a ballerina di Rai 1 per almeno una sera con il professionista Simone Di Pasquale. Dopo il salto, la scheda di Televisionando dedicata a Katherine Kelly Lang e a Simone Di Pasquale, coppia talentuosa della decima nuova edizione del programma condotto da Milly Carlucci a partire dal prossimo 4 ottobre.

    Lei non ha bisogno di presentazioni perché le desperate housewives della tv commerciale la conoscono molto bene: spietata quanto basta, passionale oltre ogni aspettativa, logorata dal passato mentre guarda già al futuro d’amore; la Brooke di Beautiful è ormai di famiglia, visto che le Italiane (in maggioranza), ma anche gli Italiani, se la ritrovano praticamente “in casa” ogni giorno. Dalla soap, quindi, a danzatrice nel teatro televisivo di Ballando con le stelle, luogo in cui è già stata nel 2007 in veste di “ballerina per una notte”.

    Dal pomeriggio d’amore di Canale 5, dove veste o – se preferite – sveste i panni di Brooke Logan, al prime time di Ballando con le stelle, la prima serata dal prossimo quattro ottobre, giorno in cui il talent-reality del generale di Rai 1 dovrà scontrarsi per la prima volta con il debutto italiano del talent spagnolo targato Fascino e Mediaset, Tu sì que vales.

    Questa, infatti, è la realtà più preoccupante da entrambe le parti, e non la finzione rasserenante di Beautiful. In molti, però, non sanno che prima di andare in onda su Canale 5 da più di vent’anni, dal 1990 al 1994 i primissimi episodi della soap furono trasmessi dalla seconda rete del Servizio pubblico.

    Una carriera d’oro, si diceva, cominciata negli Stati Uniti, ma con profondo apprezzamento per l’Italia. Non solo per l’amore della sua vita, Alex D’Andrea, il produttore italiano da cui è in via di separazione dopo un matrimonio da favola, ma anche per le numerose partecipazioni nella tv italiana: negli anni ha salutato tra gli altri il parterre del Maurizio Costanzo Show, di Buona Domenica, di Scherzi a Parte a Mediaset, ma anche di Scommettiamo che e de I migliori anni in Rai.

    Inoltre, non è la prima volta che Ballando con le stelle per così dire “attinge” dal calderone mediatico della rete concorrente Mediaset, portando alle luci della ribalta uno degli attori protagonisti degli episodi d’amore di Canale 5: già nel 2010, infatti, fu proprio Ronn Moss, celebre per il personaggio di Ridge Forrester di Beautiful a prendere parte al cast di quell’edizione,uscito prima di scena tempo fa e ora ritornato grazie ad un nuovo attore con la chiacchierata svolta narrativa gay.

    Ballando con le stelle porta Beautiful in prima serata e sfida così Mediaset, legittimo utente del prodotto tv. Anche perché Canale 5 non ha nessuno intenzione di ritrasmettere Beautiful in prima serata: lo fece nel 1998 con le puntate girate in Italia a Como, avrebbe potuto farlo lo scorso aprile per quelle realizzate in Puglia. E pensare che probabilmente la Brooke anche italiana non sarebbe dispiaciuta a nessuno come concorrente all’Isola dei Famosi o – esagerando – come giurato di The Rising Star (col tocco internazionale), ma per ora il Biscione ha preferito di no.

    E’ un dato di fatto: in Rai c’è chi usa meglio un personaggio tv affine a Mediaset.

    Foto | Simone Di Pasquale in coppia con K.K.Lang a Ballando con le stelle