Bake Off Italia 2, concorrenti: cast e anticipazioni del cooking show di Real Time

Bake Off Italia 2, concorrenti: cast e anticipazioni del cooking show di Real Time

Ecco i concorrenti e il cast della seconda edizione di Bake Off Italia (2) su Real Time da settembre

    Le anticipazioni: i nomi ufficiali dei 16 concorrenti che a Real Time parteciperanno a Bake Off Italia 2, dal 5 settembre 2014. E’ stato reso noto il cast definitivo della seconda edizione del talent cooking show con concorrenti e ricette da sogno, liberamente ispirato al mondo del bakery. Praticamente, c’è tutta Italia (dal Nord al Sud) e tutte le età: tra i concorrenti un adolescente di quindici anni, diversi studenti, una pensionata, un’ex imprenditrice di moda e, ancora, dolci in forno per un consulente commerciale o per un’insegnante d’inglese.

    Mimma, Alfredo, Alice, Annamaria, Antonio, Claudio, Enrica, Erika, Federico, Giacomo, Maria Chiara, Riccardo, Roberta, Sergio, Stefano e Stephanie: sono loro i concorrenti ufficiali della seconda edizione di Bake Off Italia su Real Time. Confermata la conduzione di Benedetta Parodi, insieme ai giudici Ernst Knam e Clelia D’Onofrio. Però, scopriamo insieme i concorrenti.

    Le concorrenti donne

    MIMMA. Nasce a Bressanone e cresce in una famiglia numerosa. Da piccola è molto timida e parla solo con i fratelli, ma coltiva la passione per la moda, disegnando abiti e lavorando le maglie ai ferri. Da grande insegue il suo sogno e apre diversi negozi di abbigliamento per marchi importanti in Italia e all’estero. Nel frattempo si sposa e diventa mamma. Mimma non perde mai la voglia di mettersi in gioco, anche ora che non è più giovane. Ama il contatto con la gente, nuota in piscina, esce con le amiche per andare ai concerti e fa volontariato. Impulsiva e quando vuole una cosa fa in tutti i modi per ottenerla. Adora la pasticceria da sempre, per lei fare dolci è un modo per esprimere quello che si ha dentro. Al casting ha portato una torta meringa.

    ALICE. Sposata da un anno con Alessandro, di giorno lavora nell’agenzia di assicurazioni dei suoi genitori, la sera cura eventi Rockabilly e segue lezioni di Jive. Durante un viaggio a Londra si è avvicinata al mondo Rockabilly e alle atmosfere retrò degli anni ’50. Da quel momento ha cambiato le sue abitudini, modificando il suo modo di vestirsi e di truccarsi. Si sente una donna moderna, ma di quel mondo conserva la grazia e la femminilità. È molto studiosa e perfezionista, va matta per i picnic, durante i quali porta le sue torte. Alice è affascinata dallo studio meticoloso che c’è dietro alla preparazione di ogni dolce. Il suo sogno nel cassetto è cambiare vita diventando una pasticcera professionista. Al casting ha portato una crostata con fragole e rabarbaro coperta da una meringa all’italiana.

    ANNAMARIA. Nata a Battipaglia, Annamaria si è trasferita due anni fa a Milano per studiare economia. Entrambi i genitori sono commercianti e le hanno trasmesso un forte senso degli affari: il suo obiettivo è quello di aprire una catena di bakery. Molto determinata e sicura di sé, dice di ottenere ottimi risultati in tutto quello che fa e di avere una capacità innata nel fare dolci. Ha un blog di cucina e al casting ha portato una delizia al limone.

    ENRICA. Nata in provincia di Catania dove lavorava il padre, è torinese di adozione. Dopo 50 anni di matrimonio è rimasta vedova e parla di Enzo, il marito, commuovendosi. Ha moltissimi interessi, le piace andare all’opera e alle mostre d’arte. Ora è una nonna a tempo pieno, è stata proprio sua nipote Federica di quattordici anni, ad iscriverla a Bake Off Italia. Enrica ha altri tre nipoti: Marco di dieci anni, Anna di sei e Pietro di due. Con loro è una nonna poco severa e molto presente ed è soprattutto a loro che prepara, con amore, i suo dolci. Al casting ha portato la torta della nonna.

    ERIKA. Al lavoro tutti sanno della passione che Erika ha per i dolci e non c’è un collega che ancora non le abbia chiesto una torta per un’occasione speciale. Per Erika la pasticceria è gioia di vivere e poter preparare dolci per amici e parenti la soddisfa moltissimo. Entusiasta e molto preparata in fatto di dolci, Erika compra libri a palate e appena può studia nuove ricette da sperimentare. Ama molto viaggiare, spinta soprattutto dalla curiosità verso le tradizioni culinarie straniere. Al casting ha portato una lemon meringue pie.

    MARIA CHIARA ha scoperto la passione per la pasticceria, all’improvviso, cominciando a preparare cupcakes per ingannare il tempo. Da quel momento non si è più fermata. La curiosità e la voglia di imparare sono cresciute nel tempo e ora Maria Chiara ha una sola grande ambizione: aprire una pasticceria tutta sua a Reggio Calabria. Per realizzare il suo obiettivo Maria Chiara ha rinunciato a lavorare nel mobilificio di famiglia. Al casting ha portato la torta Aspromonte, un dolce tipico calabrese.

    ROBERTA. Competitiva, spiritosa, solare ed allegra, cerca di buttare sempre tutto sullo scherzo. Queste doti le servono nella vita di tutti i giorni e soprattutto per affrontare il tirocinio in ospedale che deve sostenere per terminare il suo percorso di studi in scienze infermieristiche. Ha sempre accudito le sue sorelle più piccole ed è per loro che ha iniziato a cucinare. Ama trascorrere il suo tempo libero con le sue amiche e il suo ragazzo, con il quale è fidanzata da sei anni. I suoi dolci preferiti sono le mousse ed è proprio con una moussecake alla ricotta e pera che si è presentata al casting.

    STEPHANIE si è trasferita da Indianapolis a Treviso per amore. È sposata e ha due bambine piccole, Olivia di 4 anni e Isabel di 1 anno.

    È grazie a loro che ha imparato a cucinare, perché, ammette, quando cucina si sente “più mamma”. Dinamica, spigliata e determinata, per Stephanie ogni giorno è un’avventura e partecipa a Bake Off Italia con lo spirito di chi vuole divertirsi dando il meglio di sé. Ai dolci americani preferisce quelli inglesi e ha voglia di imparare tutto su quelli della tradizione italiana. Passa molto tempo con le sue due bambine, ma non rinuncia alla colazione con le amiche dopo avere portato le figlie a scuola. Ai casting ha portato dei macarons.

    I concorrenti maschi

    ALFREDO ha maturato la passione per la pasticceria sul campo, dietro ai banconi e nel laboratorio della gelateria e pasticceria dei suoi genitori. Ha preparato la sua prima torta tutta da solo a 10 anni e da allora non si è più fermato. Dal papà, maestro gelatiere, Alfredo ha imparato l’importanza della tecnica e degli ingredienti, dalla mamma la manualità, l’ordine e la praticità. Ma c’è un aspetto della pasticceria da cui Alfredo si sente particolarmente affascinato: il funzionamento delle macchine, argomento sul quale è sempre aggiornatissimo. Da grande, infatti, Alfredo sogna di diventare pasticcere e di brevettare un nuovo elettrodomestico da cucina super tecnologico. Al casting ha portato un pan di spagna con crema all’arancia.

    ANTONIO è una persona simpatica e alla mano. Sposato con Anna, ha tre figli ed è in attesa del quarto. Vive a Scampia dall’età di 2 anni e crede che partecipando al programma potrebbe dare un messaggio positivo sfatando i luoghi comuni che mettono in cattiva luce gli abitanti di questo quartiere. Si diletta in cucina ed in particolare con i dolci della tradizione campana che propone spesso per le feste della sua famiglia. Al casting ha portato una torta caprese.

    CLAUDIO è sposato e ha due figli che lo hanno iscritto al casting, a sua insaputa. Cucina dall’età di 12 anni, ad iniziarlo ai dolci è stata la nonna. Spigliato e simpatico, Claudio ha sempre la battuta pronta. É un uomo tutto di un pezzo, ma dal cuore tenero: dice di non essere un tipo romantico e di non dedicare mai le torte che prepara a qualcuno in particolare ma afferma, in generale, che “sono fatte con amore”. Ogni domenica Claudio va all’oratorio a giocare con i bambini, ai quali porta sempre i suoi dolci. Per il casting ha preparato una torta soffice alle mandorle e cannoncini di pasta sfoglia.

    FEDERICO. Metodico e preciso, la pasticceria è per Federico una sfida con se stesso. Ama sperimentare e cimentarsi in dolci sempre nuovi e più difficili che devono risultare buoni al gusto ma anche piacevoli alla vista. Oltre alla pasticceria ha molte altre passioni come lo sport e i motori. È sposato con Alice con la quale ha avuto due figli. Ama trascorrere il tempo libero con i suoi bambini e organizza per loro percorsi formativi sulle basi della pasticceria, crede che sporcare e impastare sia un “atto di sfogo necessario alla crescita e allo sviluppo”. Al casting ha presentato un dolce di sua invenzione a base di cioccolato.

    GIACOMO. Ha cominciato a lavorare molto presto con suo padre come tecnico audioprotesista, un lavoro che gli consente di vivere bene e coltivare la sua passione: la cucina. I dolci in particolare sono il suo forte. Impara a cucinare da piccolo, un po’ per gioco e un po’ per necessità. Da ragazzo, d’estate fa il rappresentante per un’azienda che vende prodotti per pasticcerie e gelaterie. Da quel momento nasce in lui il desiderio di esplorare il mondo della pasticceria. Inizialmente si fa dare consigli e ricette dalle pasticcerie che rifornisce, quando capisce di avere buone capacità amplia le sue conoscenze e cerca di migliorarsi sempre più. Vive con la fidanzata e il suo cane, dal quale non si separa mai. Al casting ha portato una torta millefoglie.

    RICCARDO. Studia economia e gestione dei beni culturali, il suo sogno è diventare responsabile di una società cinematografica. Altro grande sogno è quello di dedicarsi alla cucina a tempo pieno in particolare alla pasticceria, passione ereditata dalla madre. Nel tempo libero ama correre e sorridendo ammette di aver iniziato per smaltire tutti i dolci che preparava… e che mangiava! La torta che gli riesce meglio è la cheesecake. Al casting ne ha portata una alla zucca e spezie.

    SERGIO. Consulente commerciale molto sicuro di sè, si cimenta in svariate attività tra le quali la musica. Suona in una rock band e adora andare in moto, in particolare in pista. Sei anni fa conosce Chiara, con la quale vive e con lei vorrebbe aprire un piccolo bistrot. La passione per la pasticceria nasce da piccolo quando osserva la nonna Angela mentre preparava le torte e Sergio ne è stato il primo assaggiatore. Tra tutte le sue passioni è sicuramente in questa in cui vorrebbe raggiungere l’eccellenza. Al casting ha portato una torta al cioccolato.

    STEFANO nasce a Monza da quella che definisce una classica famiglia italiana. Stima i suoi genitori, ammira il padre per la sua forza interiore, con la madre ha invece un rapporto di complicità. Ha una sorella maggiore e due nipoti che vede quasi ogni domenica. È una persona competitiva e determinata, caratteristiche che gli hanno permesso di raggiungere gli obiettivi che si era posto nella vita. A 28 anni va a vivere da solo e per necessità impara a cucinare, in particolare si cimenta nella preparazione dei dolci dei quali è da sempre goloso. Partecipa a Bake Off Italia per mettersi alla prova. La pasticceria per Stefano è l’unico vero scacciapensieri e una valvola di sfogo. Al casting ha portato una tarte au chocolate.

    1894

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI