Baila! plagia Ballando? Il Tribunale decide lunedì mattina

Baila! plagia Ballando? Il Tribunale decide lunedì mattina
da in Attualità, Baila, Ballando con le stelle 2016, BBC, Milly Carlucci, Primo Piano, Rai
Ultimo aggiornamento:

    Barbara DUrso Baila sentenza

    Sembra proprio che il Tribunale Civile di Roma congiuri per tenere alta la suspense su Baila! e trainare gli ascolti del talent show di Canale 5: oggi, infatti, si è tenuta l’ultima udienza del processo per plagio intentato dalla Rai e dalla BBC contro Baila! a difesa di Ballando con le Stelle e si attendeva la sentenza. E invece nulla di fatto: il giudice Gabriella Muscolo si è riservata di decidere e annuncia l’ordinanza per lunedì mattina, a poche ore dal debutto di Baila!. Intanto la d’Urso va avanti e si prepara ad annunciare il decimo e ultimo concorrente non famoso del suo talent.

    La querelle tra Ballando con le Stelle e Baila! va avanti dalla scorsa primavera si protrarrà fino a poche ore prima della messa in onda della prima puntata del talent show danzerecchio di Barbara d’Urso, prevista per le 21.10 di lunedì 26 settembre. Come si sa, Baila! è accusato dalla Rai e dalla BBC di copiare Ballando con le Stelle (tratto dal format inglese Strictly Come Dancing) e il giudice avrebbe dovuto esprimersi oggi, ma al termine dell’ultima udienza del processo ha deciso di prendersi ancora un po’ di tempo per riflettere, annunciando la sentenza proprio per lunedì mattina.

    Vero è che la prima puntata di Baila! è stata spostata, a sorpresa, da martedì 27 a lunedì 26, ma un verdetto a così poco tempo dal debutto lascia col fiato sospeso produzione e Biscione. Ma conoscendo come vanno le cose in Italia – a meno che l’ordinanza del tribunale civile non segua iter e procedure diverse – non ci stupiremmo se la prima puntata di Baila! andasse in onda anche con un verdetto contrario e procedesse regolarmente in attesa di un eventuale appello.

    In ogni caso la difesa di Baila! si consuma soprattutto in tv: l’assunto base, ribadito a Pomeriggio Cinque dal regista e direttore artistico Roberto Cenci, è che Baila! è tratto dal format messicano Bailando por un Sueno, acquistato in licenza da Televisa, mentre Ballando con le Stelle è stato acquistato in licenza dalla BBC e si ispira fedelmente a Strictly Come Dancing.
    Il punto è che tra Bailando e Strictly ci sono pochissime differenze e ad aggravare la situazione ci si è messo anche l’atteggiamento alquanto truffaldino di d’Urso &Co. che hanno insistito soprattutto sulla differente costruzione del cast, specificando che in Ballando è formato da maestri e Vip, col focus spostato sui vip, mentre in Baila! da vip e gente comune, desiderosa di seguire il proprio sogno. Salvo poi scoprire che la ‘gente comune’ altro non è che un gruppo di maestri, magari meno affermati di quelli di RaiUno, ma pur sempre esperti danzatori. Che i maestri di Baila! siano meno famosi di quelli di Ballando poco importa: anche Samuel Peròn era uno sconosciuto per il pubblico tv alla prima edizione di Ballando…

    528

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàBailaBallando con le stelle 2016BBCMilly CarlucciPrimo PianoRai