Baciamo le mani: dal 2 settembre su Canale 5 la fiction con Sabrina Ferilli e Virna Lisi

Baciamo le mani: dal 2 settembre su Canale 5 la fiction con Sabrina Ferilli e Virna Lisi

Il 2 settembre su Canale 5 in onda la prima puntata di Baciamo le mani, con Sabrina Ferilli e Virna Lisi

da in Canale 5, Fiction italiane, Serie Tv, sabrina-ferilli
Ultimo aggiornamento:

    La stagione della fiction su Mediaset viene inaugurata da Baciamo le mani, al via dal prossimo 2 settembre su Canale 5. Diretta da Eros Puglielli (regista, tra l’altro, di So che ritornerai, Caldo criminale e Viso d’angelo) e prodotta da Ares Film, la serie vede protagoniste Sabrina Ferilli e Virna Lisi, in una vicenda ambientata nei primi anni Sessanta tra la Sicilia e gli Stati Uniti.

    Le due attrici, che tornano sullo stesso set a dieci anni di distanza da Le ali della vita, interpretano Ida (Sabrina Ferilli) e Agnese (Virna Lisi). La prima deve abbandonare – contro la propria volontà – Palermo, per sfuggire alla sete di sangue di un boss locale, che le ha già ucciso il marito; la seconda, invece, è una vedova che abita a New York, proprietaria di una macelleria che deve subire l’attenzione non richiesta di un esponente mafioso di Little Italy. I destini delle due si incroceranno per otto puntate.

    Alberto Tarallo, produttore della fiction, sottolinea che “la vicenda che viene raccontata è ispirata a storie vere: nella Little Italy degli anni ruggenti ci furono scontri sanguinosi tra italiani e irlandesi, con vittime soprattutto tra le donne e i loro figli”. Sabrina Ferilli, reduce dal successo di critica e di pubblico del film di Paolo Sorrentino La grande bellezza, aggiunge: “La mia Ida è convinta di potere ottenere ragione dei suoi diritti all’interno delle regole”. Più disincantato, invece, il personaggio della Lisi, “una donna stanca di soprusi – come evidenzia la stessa interprete – e quindi intenzionata a farsi giustizia, anche da sé, a tutti i costi“.

    Una fiction prevalentemente al femminile, dunque: Antonino Antonucci, direttore di Mediaset Fiction, ne sottolinea l’importanza “in tempi di femminicidio come quelli che stiamo purtroppo vivendo: qui viene raccontata la forza di due figure femminili nel contrapporsi al machismo violento della mafia”. E, come spiega ancora Tarallo, “le eroine sono due donne che combattono la criminalità organizzata e vincono”. Chiosa la Ferilli: “Si tratta di una vicenda epica in cui le due protagoniste, molto diverse tra loro, risultano legate dall’integrità morale e dalla caparbietà”.

    Oltre a Ferilli e Lisi, il cast di Baciamo le mani include anche Nathalie Rapti Gomez, attrice italo-colombiana, Cosima Coppola e Francesco Testi (già protagonista, con la Ferilli, di Né con te, né senza di te). La mafia sullo sfondo, due protagoniste eccellenti, volti noti al pubblico Mediaset, una produzione garanzia di successo: gli ingredienti per ottenere ascolti positivi sembrano esserci tutti.

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5Fiction italianeSerie Tvsabrina-ferilli