Awakening, un drama zombie per CW

Dopo il successo di The Walking Dead, CW ci prova con Awakening, uno zombie drama da William Laurin e Glenn Davis, due sceneggiatori e produttori canadasi cui la rete ha ordinato una sceneggiatura che probabilmente diventerà un vero e proprio pilot

da , il

    cw logo1

    Dopo il successo di The Walking Dead, CW ci prova con Awakening, uno zombie drama da William Laurin e Glenn Davis, due sceneggiatori e produttori canadasi cui la rete ha ordinato una sceneggiatura che probabilmente diventerà un vero e proprio pilot, il potenziale terzo show con tematiche zombie che potremmo vedere l’anno prossimo, oltre ovviamente al ritorno della serie AMC.

    CW continua a ‘copiare’ i grandi successi degli ultimi tempi, dopo i vampiri di The Vampire Diaries e il potenziale pilot di Acting Out (aka un Glee in versione adulta), la rete vuole vedere se gli zombie funzionano anche con le donne più giovani, pubblico di riferimento della rete.

    Ad interessare CW è in particolare Awakening, sceneggiatura di William Laurin e Glenn Davis (The Listener) che racconta di due sorelle che scelgono di litigare e di inimicarsi l’una con l’altra proprio all’inizio di un’invasione zombie; visto il ritardo con cui CW ha ordinato la sceneggiatura, si pensa che Awakening ha buone probabilità di diventare uno show televisivo, anche perché finora l’unico pilot ordinato dalla rete è il legal drama Danni Lowinski.

    E chissà che – dopo il successo The Walking Dead – gli zombie non diventino l’ultima moda televisiva, l’estate scorsa NBC aveva adocchiato “Zombies vs. Vampires“, sceneggiatura scritta da Austin Winsberg. La serie, un “procedurale comedy” avrebbe visto gli zombie, integrati nella società grazie ad un medicinale che li rende ‘normali’ (poco propensi cioè a mangiare la gente), vengono tenuti d’occhio da una speciale sezione della polizia (in cui un membro sarà segretamente un vampiro) formata per indagare sui crimini zombie.

    Pochi giorni dopo, MTV aveva invece dato il via libera al pilot di “Death Valley“, una serie girata in stile documentaristico incentrata sull’Undead Task Force, squadra speciale di poliziotti che nella San Fernando Valley devono dare la caccia a zombie, vampiri e lupi mannari. Nel cast dello show – definito una perfetta combinazione di horror e comedy – vedremo tra gli altri Caity Lotz (“Mad Men”) e Tania Raymonde (“Lost”).