Autunno 2008, Rai e Mediaset dichiarano vittoria

Rai e Mediaset dichiarono come sempre vittoria per il periodo di garanzia: per l'autunno 2008 la Rai si proclama leader sul totale individui, con RaiUno prima rete; Mediaset, invece, si dice leader sul target commerciale, con Canale 5 prima rete

da , il

    Vincono Rai e Mediaset

    Come previsto, Rai e Mediaset proclamano entrambe vittoria per il periodo di garanzia autunnale sia nel prime time che nel daytime. La Rai afferma la propria leadership sul totale individui, con RaiUno rete più seguita del panorama italiano; Mediaset, dal canto suo, si dice vincente sul target commerciale (15-64 anni), con Canale 5 al vertice.

    Come sempre vincono tutti. Non è una novità che per Mediaset, forte sui target più giovani, siano più ‘interessanti i dati che riguardano il pubblico ‘attivo’, ovvero quello più rievante per gli investitori pubblicitari; così come per la Rai, che ha negli over 65 il target pù fedele, sia più significativo il totale individui. Essendo difforme l’unità di misura non è difficile che entrambe, quindi, si dicano leader del mercato tv italiano.

    Andiamo nel dettaglio.

    La Rai annuncia la leadership sia nella fascia del prime time che nell’intera giornata sul totale individui. Le tre reti Rai hanno ottenuto in prima serata uno share complssivo del 44,56%, segnndo un +0,44% rispetto all’autunno 2007.

    La rete più seguita del prime time è stata RaiUno con il 22,18% di share. Cresce RaiDue, che ha ottenuto il 12,24%: +0,86% di share rispetto allo scorso anno. RaiTre totalizza il 9,60%.

    Nel daytime le tre reti Rai guadagnano il primo posto con 42,50% di share: in testa sempre RaiUno con il 21,63%, mentre RaiDue si attesta sull’11,15% di share così come RaiTre, che cresce dello 0,24%.

    Risultati perfettamente in linea con quanto riportato nel nostro precedente articolo.

    Così come la Rai presenta i dati più ‘vantaggiosi’, contemplando esclusivamente il totale individui, così Mediaset riporta solo i dati riguardanti il target commerciale, costretta però a qualche ‘arzigogolo’ in più. Mediaset dichiara di essere al primo posto nel prime time con il 41,2%: Canale 5 prima rete con il 22,7% in prima serata.

    Italia1 non può vantare tali risultati per cui ci si limita a evidenziarne il terzo posto nel daytime (sempre target commerciale) con il 12,6%.

    Identico ragionamento per Rete4. Per metterne in luce i pregi si sposta l’attenzione sul pubblico più ‘maturo’: i dati Mediaset la vedono terza rete italiana oltre i 65 anni in prime time (11,9%).

    Per rimpinguare un po’ il bottino non proprio schicciante, Mediaset fa riferimento anche all’anno solare: dal 30 dicembre 2007 al 29 novembre 2008 il Biscione conferma la propria leadership con Canale 5 prima rete, Italia 1 terza e Retequattro al terzo posto tra il pubblico più adulto.

    Un ampio corredo di tabelle, infine, mette in evidenza la composizione dell’ascolto per fasce d’età dalla quale si ‘evince’ la leadership fino ai 54 anni, “con un picco record del 47,5% dell’accoppiata Canale 5 + Italia 1 tra 15 e 24 anni, ovvero tra i più forti frequentatori di piattaforme alternative”, come recita il comunicato stampa.

    Tabelle Mediaset ascolti Autunno 2008

    Sarebbe bello se qualcuno, ogni tanto, ammettesse una sconfitta.