Augusto Minzolini, la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per peculato

Augusto Minzolini, la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per peculato
da in Attualità, Augusto Minzolini, Informazione, Personaggi Tv, Rai, TG 1, inchieste
Ultimo aggiornamento:

    minzolini_peculato

    Come atteso, la Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per Augusto Minzolini: sul capo del direttore del Tg1, infatti, pende da tempo l’accusa di uso ‘improprio’ delle carte di credito aziendali, utilizzate per coprire spese ‘private’. L’accusa alla base del rinvio a giudizio è quella di peculato. Nonostante il direttore del Tg1 abbia da tempo restituito all’Azienda quanto prelevato, la Procura fa seguito all’obbligatorietà dell’azione penale e procede contro Minzolini.

    La richiesta di rinvio a giudizio di Augusto Minzolini è stata firmata dal procuratore aggiunto Alberto Caperna d’intesa con il procuratore capo di Roma, Giovanni Ferrara: l’accusa è quella di peculato, motivata da spese ‘private’ sostenute con la carta di credito aziendale dal direttore del Tg1 per circa 65.000 euro in 14 mesi. La notizia del rinvio a giudizio in sè non stupisce, visto che la richiesta presentata in questi giorni dalla Procura era attesa da tempo.

    La spesa contestata a Minzolini è stata comunque restituita e il direttore del Tg1 si era difeso sostenendo che la cifra era stata impegnata in spese di rappresentanza e che i vertici del Rai non gli avevano mai chiesto conto di tali somme.

    Insomma, l’atto della Procura era dovuto e previsto, ma di certo non contribuisce a rasserenare il clima che avvolge il direttore del Tg1. All’ira funesta del Presidente della Rai Paolo Garimberti e del Presidente della Commissione di Vigilanza Rai Sergio Zavoli – preoccupati del calo di ascolti del Tg1 e della condotta editoriale del direttore – si è aggiunta, infatti, la richiesta di dimissioni avanzata dal Presidente della Camera Gianfranco Fini, dopo i servizi ‘contro’ di lui trasmessi dal telegiornale dell’Ammiraglia Rai.

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàAugusto MinzoliniInformazionePersonaggi TvRaiTG 1inchieste