Auditel, stop agli ascolti tv: quindici giorni senza i dati Rai, Mediaset, La7 e Sky

Auditel, stop agli ascolti tv: quindici giorni senza i dati Rai, Mediaset, La7 e Sky

Stop agli ascolti tv: niente Auditel per i programmi di Rai, Mediaset, La7 e Sky, i dati saranno resi noti alle sole emittenti

da in Auditel, La 7, Mediaset, Programmi TV, Rai, Sky
Ultimo aggiornamento:
    Auditel, stop agli ascolti tv: quindici giorni senza i dati Rai, Mediaset, La7 e Sky

    Stop all’Auditel e quindi agli ascolti tv: per quindi giorni non saranno disponibili i dati Rai, Mediaset, La7 e Sky, dopo che per un errore nel sistema di rilevazione sono stati rivelati i dati delle famiglie campione. Non un ‘caso’ da poco, se si considera che neanche 6.000 famiglie sono ‘responsabili’ del responso degli ascolti tv di tutti i principali canali italiani, essendo ritenute un campione rappresentativo per sesso, età, cultura e ricchezza. Dopo il salto, come cambierà il sistema Auditel.

    Ciao ciao ascolti: per quindici giorni, tutta la seconda metà del mese, i dati Auditel non saranno diffusi, anche se Nielsen continuerà a rilevare gli ascolti fornendoli alle emittenti (…che li faranno trapelare comunque?) per le analisi dei palinsesti. A deciderlo il consiglio di amministrazione Auditel, a qualche giorno dallo scoppio del caso che ha visto Nielsen svelare per un errore le mail buona parte del campione di quasi seimila famiglie su cui vengono calcolati gli ascolti di 24 milioni di persone: ‘Il nostro Comitato Tecnico si è posto immediatamente al lavoro per individuare valutazioni e proposte che saranno esaminate dal Consiglio di amministrazione della società già convocato per mercoledì 14 ottobre. Auditel intende confermare la propria linea, trentennale, di serietà e trasparenza‘, è scritto in una nota.

    Sempre secondo quanto comunicato da Auditel, Nielsen ha prontamente avviato un’indagine interna sui suoi sistemi e processi, per controllare quanto effettivamente siano le famiglie Auditel scoperte e se ci siano anomalie, anche se ad oggi non risultano alterazioni dei dati. Le verifiche continueranno anche nei prossimi mesi, e Nielsen precisa che a) continuerà ad impegnarsi per la tutela della privacy di panilisti, consumatori e clienti (in Italia e nel mondo) e b) che sta lavorando insieme ad Auditel per gestire al meglio gli sviluppi della situazione.

    Il punto sull’Auditel-gate e sullo stop agli ascolti tv sarà fatto già domani (giovedì 15 ottobre) a Roma, nel corso di un incontro fra uomini dell’Auditel e dell’Agcom, nel quale Nielsen spiegherà anche come intende cambiare la rilevazione degli ascolti: tra le altre cose, nei prossimi mesi verrà allargato il campione, che sarà esteso a 15.600 famiglie. E chissà se gli attuali trionfatori degli ascolti saranno ancora gli stessi….

    442

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AuditelLa 7MediasetProgrammi TVRaiSky Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28/10/2015 16:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI