Auditel 31 maggio 2010: Zelig supera Sanguepazzo

Auditel 31 maggio 2010: Zelig supera Sanguepazzo

L'ultima puntata di Zelig Svisti e Mai Visti batte la seconda e ultima parte di Sanguepazzo, miniserie firmata da Marco Tullio Giordana con Alessio Boni, Monica Bellucci e Luca Zingaretti

da in Auditel, Fiction italiane, Zelig, Calcio in tv, sanguepazzo
Ultimo aggiornamento:

    La seconda e ultima parte della miniserie Sanguepazzo, in onda ieri su RaiUno, ha visto drasticamente calare i suoi ascolti ed è stata superata dall’ultimo appuntamento con Zelig Svisti e Mai Visti, che ha raccolto 4.059.000 telespettatori. La fiction-evento (relegata però al periodo extra-garanzia) ha visto calare i suoi ascolti, portando a casa appena 3.562.000 telespettatori (14,25). Un vero peccato per un titolo chiuso in un cassetto da almeno due stagioni che poteva essere trattato con più riguardo considerata la regia (Marco Tullio Giordana, artefice di quel capolavoro che fu La Meglio Gioventù) e il cast di protagonisti, che annovera Monica Bellucci, Alessio Boni e Luca Zingaretti. Di seguito gli ascolti delle altre reti.

    Tolti i casi di Sanguepazzo e Zelig Svisti e Mai Visti, al terzo posto della classifica Auditel di Lunedì 31 maggio 2010 troviamo Chi l’Ha Visto, che continua a indagare sui casi di Denise Pipitone e sul delitto Claps (aggiungendo nuovi capi d’imputazione e nuove prove a carico di Danilo Restivo) con 3.412.000 telespettatori (13,97%); bene Italia 1 che con il film Atterraggio d’emergenza raggiunge quota 3.038.000 telespettatori, (12,08%). Segue poi RaiDue con Voyager (2.190.000, 9,07%). Rete 4 raccoglie 1.749.000 (7,07%) con Il Commissario Navarro mentre La7 fa segnare uno dei suoi record stagionali con la finalissima dei Mondiali di Calcio 1982 Italia-Germania (in telecronaca originale per il ciclo Per Sempre Campioni) che fa totalizzare alla rete 1.430.000 telespettatori e uno share 5,76%: la storia non tradisce.

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AuditelFiction italianeZeligCalcio in tvsanguepazzo