Auditel 30 maggio 2010: Sanguepazzo primo, tallonato dal Cuoco

La serata Auditel di domenica 30 maggio 2010 è stata vinta, di poco, dalla prima parte di Sanguepazzo su RaiUno, seguita da I Delitti del Cuoco e da Report

da , il

    La prima parte di Sanguepazzo, miniserie di Marco Tullio Giordana con Luca Zingaretti, Alessio Boni e Monica Bellucci (di cui stasera RaiUno propone la seconda e ultima parte) vince la serata Auditel di domenica 30 maggio ma senza particolare ‘gloria’ visto che si ferma a 3.899.000 telespettatori (17,41%), davvero poco più di quanto raccolto da I Delitti del Cuoco, che su Canale 5 ha ottenuto 3.416.000 (14,66%) nel primo episodio e 3.276.000 (18,04%) nel secondo. Sale ancora La Pupa e il Secchione, che ieri ha celebrato la sua semifinale. Di seguito i dati in dettaglio.

    Partiamo dal presupposto che ormai per la tv italiana è iniziata l’estate e che – nonostante il clima folle – si inizia a sentire l’impeto irrefrenabile di uscire, dopo mesi di letargo. Gli ascolti tv, quindi, subiscono una inevitabile flessione che allontanano le reti (con qualche eccezione) dalle medie di ascolto finora registrate.

    Chi non conosce flessioni, ma continua inesorabilmente a crescere è La Pupa e il Secchione, giunta ieri alla sua semifinale: a contendersi il titolo di coppia dell’anno sono rimaste in tre, ovvero quelle formate da Elena e De Giovanni, da Pasqualina e Tassinari e da Francesca Cipriani e Bianco. Per l’occasione Italia 1 ha ottenuto 2.436.000 telespettatori e uno share del 15,46%, che ha permesso al comedy show di affermarsi sulla prima puntata della nuova stagione di Numb3rs (RaiDue) e di distaccarsi poco dalla prima puntata di Sanguepazzo (RaiUno) e dall’ennesimo appuntamento con I Delitti del Cuoco (Canale 5). Nello specifico, di Numb3rs sono stati trasmessi tre episodi (l’ulimo della quarta stagione e i primi due della quinta) che hanno ottenuto rispettivamente 1.555.000 (6,83%), 2.201.000 (9,39%) e 1.831.000 (9,01%).

    Ma il terzo posto della classifica degli ascolti tv di ieri spetta a Report visto su RaiTre da 3.380.000 telespettatori (15,77%); in coda restano Quarto Grado (Rete4) 1.616.000 (7,31%) e La7 che con Crozza Alive, però, conquista il 3,66% di share con 729.000 telespettatori.