Auditel 2 giugno 2010, Wind Music Awards dietro le fiction Rai e Mediaset

Auditel 2 giugno 2010, Wind Music Awards dietro le fiction Rai e Mediaset

La serata Auditel di mercoledì 2 giugno ha visto una sostanziale parità tra il film tv di RaiUno Mannaggia alla miseria, e Squadra Antimafia Palermo - Oggi

    Termina praticamente con un ex-aequo la serata di mercoledì 2 giugno, Festa della Repubblica, con un testa a testa tra Squadra Antimafia 2 – Palermo Oggi (Canale 5) e il film tv di Lina Wertmuller, Mannaggia alla Miseria, trasmesso su RaiUno: per la mafia-story del Biscione 4.809.000 di telespettatori in media (con share del 20,65%), leggermente meno dei 4.817.000 raccolti dalla fiction etico-favolistica dell’ammiraglia Rai, che però patisce un po’ in share (20,45%). Non premia la musica su Italia 1: la prima delle tre serate dei Wind Music Awards 2010 raccoglie appena 2.524.000 telespettatori (12,57%): in alto il video di Marco Carta, di seguito quelli di Alessandra Amoroso, Valerio Scanu, Emma, Pierdavide, Noemi e Marco Mengoni.

    Veniamo ai dati delle altre reti, prima di lasciarvi ai video dei beniamini dei talent show esibitisi ieri sul palco dell’Arena di Verona per i Wind Music Awards 2010: su RaiDue le repliche di Criminal Minds (che hanno preso il posto di Stiamo Tutti Bene con Belen Rodriguez) ottengono 2.095.000 telespettatori (8,64%) nel primo episodio, 2.613.000 (10,74%) nel secondo e 2.379.000 (10,85%) nel terzo. Su RaiTre Armageddon – Giudizio Finale si difende con 1.863.000 (8,46%), superando su Rete4 la commedia Avviso di chiamata (1.519.000, 6,42%).
    La7 continua a mietere successi con il ciclo Per Sempre Campioni, a base di repliche delle partite clou dei Mondiali di Calcio vinti dagli Azzurri: la semifinale di Germania 2006, che ha visto l’Italia di Lippi contro i padroni di casa ha raggiunto 1.081.000 telespettatori per uno share del 5,23%.

    Vi lasciamo, come promesso, alle esibizioni di Noemi, Marco Mengoni, Alessandra Amoroso, Valerio Scanu, Emma e Pierdavide sul palco dei WMA 2010.









    582

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI