Ashton Kutcher rimpiazza Charlie Sheen in Two and A Half Men

Ashton Kutcher rimpiazza Charlie Sheen in Two and A Half Men

Ashton Kutcher sarà il rimpiazzo di Charlie Sheen in Two and A Half Men: la notizia è riportata dai maggiori siti americani (seppure senza troppi dettagli su quale sia il tipo di contratto che l’ex protagonista di That’s 70 Show ha ottenuto)

    Ashton Kutcher sarà il rimpiazzo di Charlie Sheen in Two and A Half Men: la notizia è riportata dai maggiori siti americani (seppure senza troppi dettagli su quale sia il tipo di contratto che l’ex protagonista di That’s 70 Show ha ottenuto) che già da ieri pomeriggio erano impazziti per la notizia della potenziale sostituzione. A confermare il suo arrivo è lo stesso attore, che ai suoi quasi 7 milioni di followers su Twitter ha posto la domanda “Qual è la radice quadrata di 6.25?” (la risposta è due e mezzo, ndr).

    Dopo i nomi di Woody Harrelson, Rob Lowe, John Stamos, Jeremy Piven e le trattative poi sfumate con Hugh Grant, la sitcom Due Uomini e mezzo trova il suo protagonista: trattasi di Ashton Kutcher, attore e produttore che rimpiazzerà Charlie Sheen, licenziato qualche settimana fa dopo aver offeso il creatore Chuck Lorre.

    Sheen non ha commentato la notizia, così come non lo ha fatto Lorre, anche se pare che il creatore sia entusiasta della scelta visto che l’essere attore e produttore di Kutcher lo rende “una persona responsabile con cui si può lavorare”: la persona ideale, insomma, a detta del creatore, da anni stufo della continua faida con Sheen, che rendeva un inferno il set di Two and A Half Men.

    261

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI