Ashley Tisdale vi spiega il segreto del suo successo

Ashley Tisdale vi spiega il segreto del suo successo

Ashley Tisdale vi spiega il segreto del suo successo

    hudgens tisdale

    Quando parliamo di High School Musical parliamo generalmente di Zac Efron e Vanessa Hudgens, ma ovviamente nella serie appaiono anche altri personaggi. Oggi parliamo di Ashley Tisdale, per cui, a 22 anni, si prospetta indubbiamente un futuro radioso.

    Sebbene l’attrice abbia raggiunto la fama con il programma di Disney Channel, ‘Sharpay Evans’ calca le scene sin dall’età di tre anni, e ancora prima che con High School Musical, per cui è diventata famosa in tutto il mondo, i fan americani l’avevano già conosciuta ed apprezzata in un altro programma targato Disney, “The Suite Life of Zack and Cody” (trasmesso in Italia da Italia 1). Nell’ultimo anno, comunque, la Tisdale ha ottenuto ruoli in diversi film, inciso un album e – secondo quanto da lei dichiarato – il motivo del successo sarebbe uno solo: l’essere bionda! “La mia personalità mi calza a pennello, sono una brunetta con una personalità bionda, ha detto la Tisdale in un’intervista al Sunday Mail. Mi sono tinta da un po’, e se sulle prime non sapevo cosa pensare, mi sentivo come un’altra persona. Ora sto bene bionda, e sfatiamo il mito che le bionde siano sceme, io mi sento intelligente”. Nonostante sia finita sulle pagine dei giornali di mezzo mondo, la Tisdale non si sente Britney Spears o Lindsay Lohan: “La gente deve conoscermi per il lavoro che faccio, non per quello che faccio nel mio tempo libero o per dove vado.

    A certe persone piace quando i paparazzi le seguono ed essere sulle pagine di gossip delle riviste, ma a me non piace che i media mi rompano le scatole tutto il tempo”. E come già Zac Efron, anche la Tisdale si definisce una persona romale: “Mi piace fare tutto quello che fanno le ragazze della mia età, uscire con gli amici e con la famiglia, vedere film, i programmi in tv, giocare con il mio cane. Amo anche curare me stessa, ed uscire a fare yoga, perché mi toglie lo stress di dosso”. Per prepararsi meglio al ruolo di Sharpay Evans, l’attrice ha fatto una piccola ricerca: “Ma non ho guardato ai vecchi film, ho solo visto Rachel McAdams nel film Mean Girls ed ho amato quel personaggio perché tutti amavano odiarlo. Quanto al mio personaggio, attualmente è un po’ triste, ma spero che in High School Musical 3 trovi finalmente l’amore”: per scoprirlo, non resta che aspettare il film in uscita nei cinema americani ad ottobre!

    506