Ashley Tisdale malata di HIV? Solo un (brutto) rumors di internet

Ashley Tisdale malata di HIV? Solo un (brutto) rumors di internet

La vita ‘lavorativa’ è sempre stata buona per Ashley Tisdale, vuoi per le apparizioni in “The Suite Life of Zack and Cody”, vuoi per il suo ruolo di Sharpay Evans in High School Musical, vuoi per l’album che la vede anche cantare, vuoi per le altre apparizioni in film non disneyani, tutte cose che le hanno procurato fama e fortuna

    ashley tisdale

    La vita ‘lavorativa’ è sempre stata buona per Ashley Tisdale, vuoi per le apparizioni in “The Suite Life of Zack and Cody”, vuoi per il suo ruolo di Sharpay Evans in High School Musical, vuoi per l’album di sue canzoni, vuoi per le altre apparizioni in film non disneyani, tutte cose che le hanno procurato fama e fortuna.

    Fama e fortuna attirano anche i pettegolezzi, e se alcuni sono “innocui” (vedi eventuali operazioni o le sue relazioni amorose), ce ne sono altri molto peggiori, come quello emerso su internet secondo cui l’attrice sarebbe risultata positiva all’HIV. Un (brutto) rumors che i siti internet hanno riportato, spiegando come la Tisdale avrebbe contratto l’AIDS nel corso di un’operazione al naso: tutto è nato da un falso comunicato stampa del Cedar Sinai (l’ospedale della rinoplastica, ndr) che recitava come “Ashley e la sua famiglia stanno tentando di ‘scendere a patti’ con questa orribile notizia. Tutto quello che chiedono è una preghiera per la salute di Ashley e il rispetto della privacy nel corso della malattia“. Una richiesta che ha trovato partecipi i fan, visto che su YouTube è subito apparso un video intitolato “Pray for Ashley”.

    Scott Appel, portavoce della giovane attrice, ha definito il rumors “completamente falso e infondato“, e così pure ha fatto il Cedar-Sinai, che ha negato qualsiasi coinvolgimento nella diffusione della notizia. Quanto alla Tisdale, l’attrice non ha commentato la vicenda, ma pare stia pensando di fare causa al sito che ha diffuso la notizia: se non altro, la giovane attrice può ‘consolarsi’ pensando ai fan, che hanno subito raccolto l’invito del falso appello dimostrandole il loro affetto e solidarietà.

    389