Ascolti Usa, Nola Rising, Ordinary People, i Lego diventano un reality

Ascolti Usa, Nola Rising, Ordinary People, i Lego diventano un reality

Gli ascolti Usa di venerdì 23 ottobre; nuova comedy 'tech' per la Fox; Nola Rising e Ordinary People per NBC; arriva un reality show per i Lego

    Gli ascolti Usa di venerdì 23 ottobre

    Ascolti Usa di venerdì sera, vince la serata la CBS, con Ghost Whisperer (8.46 milioni di telespettatori), Medium (8.43 milioni) e Numbers (8.5), mentre in casa ABC preoccupa la situazione di Ugly Betty, che continua a perdere ascolti (dopo i cinque milioni della premiere doppia, la serie si ferma a 4.55) e in casa Fox quella di Dollhouse, più o meno stabile con il suo 2.15 milioni di telespettatori ma con soli 800.000 spettatori nella fascia 18/49 (lo stesso risultato di Brothers, che però porta a casa 2.35 milioni di persone). Buona performance per Law & Order con 7.17 milioni di telespettatori, e Smallville, 2.52 milioni di telespettatori, mentre soffre Til Death (Fox, 1.97 milioni).

    L’insuccesso delle sue comedy sta costringendo la Fox agli straordinari per assicurarsi la rivelazione della prossima stagione, e così al carnet delle casting news di sitcom ordinate dalla ‘volpe’ si aggiunge una serie tv su quattro geni ventenni che fanno squadra per crackare i sistemi di sicurezza dei computer; dietro al progetto ci sono Seth Gordon e Adam F. Goldberg.

    Due invece le nuove serie in casa NBC: una è la crime/drammatica “Nola Rising“: produce Teri Weinberg (che sempre per NBC ha già “Welcome to Hitchcock”) e sceneggia Diane Ademu-John (“Medium”), la serie sarà incentrata su un investigatore privato ed un ex carismatico truffatore capace di parlare con i morti che fanno squadra per risolvere i problemi dei cittadini di New Orleans…vivi o morti!

    La seconda è invece la comedy “Ordinary People” , con produttore Scott Stuber: descritta come un misto tra Innamorati Pazzi e I Robinson, la serie fa parte dell’impegno della NBC di sviluppare una comedy afroamericana vagamente ispirata alla vita di Kenya Barris, una delle creatrici di “America’s Next Top Model”.

    La serie sarà incentrata su Kevin e Kelsey Whitmore, un coppia di quasi 30enni sposati che hanno quattro figli: dopo aver passato anni a fare il reporter ‘itinerante’ per Rolling Stone, Kevin ottiene una promozione che lo ‘costringe’ a lavorare a casa, con annessi ‘aggiustamenti’ familiari e lavorativi.

    E mentre questa sera partirà il mega Grande Fratello 10, in America si sta sviluppando un reality show sui …Lego, sì: proprio i mattoncini.

    Dietro al progetto Lego Group (che da tempo vuole espandersi alla tv, tra l’altro c’è in progetto un film attualmente in fase di sviluppo alla Warner Bros) ed il produttore Scott Messick: allo studio c’è un documentario, uno show d’abilità ed uno pensato appositamente per bambini.

    518

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE