Ascolti Usa 21 settembre 2010, bene Glee ed i due NCIS, Detroit 1-8-7 batte Parenthood

Ascolti Usa 21 settembre 2010, bene Glee ed i due NCIS, Detroit 1-8-7 batte Parenthood

L'analisi degli ascolti Usa del 21 settembre 2010, tornano bene Glee e le crime series CBS, Detroit 1-8-7 batte Parenthood, benone le sitcom Fox

    Nella serata di martedì 21 settembre 2010 sulla tv americana cominciano a tornare le altre serie forti, a vincere – ma in calo – è ancora il reality Dancing With The Stars, ma anche Glee torna in formissima (in alto il promo del prossimo episodio Britney-Spears centrico), trainando anche Raising Hope e Running Wilde, le due comedy Fox che in verità ottengono comunque meno di quanto sperato, mentre la debuttante Detroit 1-8-7 su ABC batte la seconda stagione di Parenthood, però con meno rating di quanto ne avesse ottenuto allora la defunta The Forgotten. Nel dettaglio…

    Alle 20 su Fox torna con il botto Glee, la cui premiere della seconda stagione è stata vista da 12.8 milioni di telespettatori, con un rating pari a 5.5, più su del 50% rispetto alla series premiere della scorsa stagione (che però era una ripetizione, visto che il pilot era stato trasmesso a maggio); in termini di telespettatori, il programma più visto delle 20, e di tutta la serata, è la premiere dell’ottava stagione di NCIS, 18.92 milioni di telespettatori, 3.9 di rating. Su ABC bene ma in calo Dancing With the Stars (12 milioni, 2.6), forse osteggiato dall’altro reality (il debutto di Biggest Loser su NBC, 6.59 milioni di telespettatori, 2.6 di rating). Fanalino di coda, infine, CW, 1.91 milioni per One Tree Hill, 0.9 di rating.

    Alle 21 lo show più visto è Dancing With the Stars (18.31 milioni di telespettatori, 4.3 di rating), seguito dalla premiere della seconda stagione di NCIS: Los Angeles (CBS, 15.68 mln, 3.4), con Biggest Loser in leggera risalita (7.73, 3.3). Dopo il flop di Lone Star (di cui si mormora una sospensione o lo spostamento ad altro giorno), per le altre serie Fox sarebbe difficile fare peggio, ma certo i risultati della coppia Raising Hope – Running Wilde potrebbero essere più incoraggianti:la prima ottiene 7.48 milioni di telespettatori (3.1), la seconda 5.87 (2.5). Ultima CW, con Life Unexpected che ottiene 1.5 milioni di telespettatori e 0.7 di rating.

    Alle 21, infine, l’altra ora della seconda stagione di NCIS: Los Angeles scende a 13.60 milioni di telespettatori e 3.0 di rating, mentre la premiere di Detroit 1-8-7 su ABC conquista 9.75 milioni di telespettatori (2.4) battendo il debutto della seconda stagione di Parenthood, stesso rating ma meno telespettatori, solo 5.87 milioni.

    In generale, CBS si conferma forte ma NCIS e NCIS: LA perdono rispettivamente il 20 ed il 25 % del pubblico tra i 18 ed i 49 anni (la fascia più amata dai pubblictari) anche se rispetto al season finale di maggio gli ascolti sono risaliti del 18 e del 26%. In generale, rispetto all’anno scorso, nella fascia 18-49 guadagna Fox (+24%), perdono ABC (-3%), NBC (-7%), CBS (-17%) e CW (-11%).

    443