Ascolti Usa 17-20/01/2012: stabile Fringe su The Finder, giù 30 Rock, White Collar, Justified, Royal Pains e Southland

Ascolti Usa 17-20/01/2012: stabile Fringe su The Finder, giù 30 Rock, White Collar, Justified, Royal Pains e Southland

    Complice anche la concorrenza delle tv broadcast, martedì 17 gennaio 2012 è una serata quasi da dimenticare per le tv via cavo: il ritorno della terza stagione di White Collar è visto da 3.2 milioni di telespettatori, 1.4 dei quali nella fascia 18-49 e 1.5 nella fascia 25-54; complessivamente i telespettatori sono oltre un milione in meno rispetto al summer finale di agosto (4.3 milioni) e 6/700.000 in meno rispetto alla season premiere in giugno, per quanto White Collar rimane il drama più visto tra le tv via cavo.

    Ritorno col segno meno anche per Justified, la terza stagione comincia con 3.1 milioni di telespettatori, 1.3 dei quali nella fascia 18-49, in calo rispetto alla premiere della seconda stagione, ma su del 16 e del 19% rispetto alla media stagionale della s02. La quarta stagione di Southland, infine, ha ottenuto 1.8 milioni di telespettatori (meno 14% rispetto alla season premiere della terza stagione), 783.000 dei quali nell’ambita fascia 18-49 (meno 11% rispetto alla s03). Ritorno al ribasso anche per la seconda parte della terza stagione di Royal Pains, che mercoledì 18 gennaio con i suoi 3.26 milioni di telespettatori e 0.9 rating cala di due decimi di punto rispetto all’1.1 con cui lo scorso gennaio era partita la seconda metà della seconda stagione; al ribasso anche i telespettatori, sia rispetto all’anno scorso, che all’inizio/fine di questa s03.

    Sempre mercoledì 18 gennaio 2012, ritorno piatto per American Idol, la premiere è vista da 21.93 milioni di persone, 7.4 rating, numero comunque altissimo ma ben lontano dai fasti di qualche anno fa – nel 2006 la media era di 11/12); sul fronte seriale, serata storta per ABC con molti minimi di serie, tra cui The Middle (8.0 milioni di telespettatori, 2.5 rating) e Suburgatory (7.05 mil/2.5 rat) ; sempre bene Modern Family, 11.89 milioni di persone, 5.1 rating per la puntata in cui Lily dice f*ck a tutto spiano, seguono Happy Endings (6.05 e 2.9) e Revenge (7.67 milioni di persone, 2.5 rating).

    Su CBS vanno in onda Criminal Minds (alle 21 13 milioni di telespettatori, 3.2 rating, secondo programma dietro MF, ma comunque uno dei minimi di stagione) e CSI, che con i suoi 12.02 milioni e 2.8 rating riesce a battere Revenge. Messa male invece NBC, alla sua seconda uscita di mercoledì Whitney ottiene un minimo di serie (4.15 milioni di persone, 1.6 rating), Are You There, Chelsea? perde oltre il 20% di telespettatori rispetto alla premiere (4.21 e 1.7), minimo storico per Harry’s Law (6.41 mil/1.1 rat) e Law & Order: SVU, con 6.42 milioni, 1.8 rating.

    Giovedì 19 gennaio, invece, continua il crollo di American Idol (meno 27% rispetto alla premiere, 18.02 milioni di persone e 5.7 di rating), che viene superato, nella prima mezz’ora dello slot delle 20, dal centesimo episodio di The Big Bang Theory (CBS), 15.83 milioni di persone, 5.3 rating; tiene bene anche Rob, 11.41 milioni e 3.5 rating (in calo di oltre il 10% rispetto al 4.1 della premiere della settimana scorsa). Malissimo 30 Rock su NBC, 4.05 milioni e 1.6 rating sono un minimo storico per la serie di Tina Fey, che già aveva debuttato male (1.8 rating), mentre è stabile Parks & Recreation, 4.25 milioni, 1.9 rating.

    Chiude lo slot ‘seriale’ The Vampire Diaries, 2.71 milioni di telespettatori, 1.1 rating per CW.

    Alle 21 Grey’s Anatomy batte tutti, con 9.42 milioni di persone, 3.5 rating (in discesa rispetto alla settimana scorsa) riesce a superare Person Of Interest (CBS, 14.40 e 3.2, uno dei migliori risultati per lo show), The Office (NBC, 6.02 e 3.0), The Finder (FOX, 6.58 e 2.2, in salita rispetto al debutto a 1.7 della settimana scorsa dopo Bones), Up All Night (3.98 e 1.9) e The Secret Circle (CW, 1.63 e 0.7). Alle 22, infine, The Mentalist (CBS, 14.22 e 3.0) batte Private Practice (ABC, 6 milioni di persone, 2.1 rating, tra i peggiori risultati dello show) e il sempre più fallimentare The Firm (NBC, 3.42 e 0.9).

    Venerdì, infine, Chuck (NBC) alle 20, anche grazie a qualche replica, infila uno dei suoi migliori risultati stagionali (3.8 milioni di telespettatori, 1.1 rating), mentre alle 21 Grimm (NBC) vince lo slot con 5.9 milioni di telespettatori, 1.8 rating, stabile Fringe (FOX) rispetto alla settimana scorsa, 3.18 milioni di telespettatori, 1.1 rating

    689