Ascolti Usa 15-20/04/2012: su Fringe, giù Glee e Cougar Town, crollo Private Practice

Ascolti Usa 15-20/04/2012: su Fringe, giù Glee e Cougar Town, crollo Private Practice

I dati degli ascolti Usa dal 15 al 20 aprile 2012: Fringe, crollo Private Practice, Glee e Cougar Town, su Magic City

    L’altalena di Fringe prosegue, la diciannovesima puntata – ‘chiave’ nell’economia dello show (spoiler) – è vista da 3.08 milioni di telespettatori, 1.0 rating, al terzo posto (anche grazie a CSI NY in replica) nello slot delle 21, dopo Grimm (NBC, 4.46 milioni di telespettatori, 1.3 rating) e Primetime What Would You Do? in onda su ABC e prima di Supernatural (CW, 1.48 e 0.6, minimo di serie). Alle 20, invece, le repliche di ABC, CBS e NBC giovano a The Finder (lo spinoff di Bones sale di tre decimi, 4.02 milioni e 1.2 rating) ma non a Nikita, che con 1.4 milioni di telespettatori e 0.4 rating ottiene un minimo storico e stagionale.

    Giovedì 19 aprile nuovo minimo stagionale per Touch, visto da 7.3 milioni di telespettatori, 2.1 rating; su ABC stabili Missing (7.2 milioni, 1.4 rating; comunque minimo stagionale) e Scandal (7.2 milioni, 2.0 rating) e cresce Grey’s Anatomy (9.8 milioni, 3.3 rating). Disastroso il ritorno degli show CW, The Vampire Diaries ottiene un minimo storico di serie (2.2 milioni, 1.0 rating), The Secret Circle sprofonda a 1.1 milioni, 0.5 rating. Minimi stagionali anche per Rules Of Engagement (7.5 mil/2.2 rat), Community (2.7 mil/1.3 rat) e Awake (NBC, 2.8 mil/0.9 rat).

    Mercoledì 18 aprile quasi tutte repliche, da segnalare uno dei peggiori risultati stagionali di Modern Family (ABC, 10.2 milioni di telespettatori, 4.0 rating) e il calo del 10% (fisiologico, anche considerato che l’episodio era stato già diffuso online) di Don’t Trust The B in Apt. 23, 6.4 milioni di telespettatori, 2.6 rating; dopo sei settimane di pausa, infine, Revenge torna con uno dei suoi rating peggiori, 7.7 milioni di persone, 2.3 rating.

    Martedì 17 minimi stagionali per Private Practice (il primo episodio messo in onda di martedì ottiene il minimo storico di 6.5 milioni di telespettatori, 1.7 rating), Glee (6.2 mil/2.4 rat), NCIS (18.08 mil/3.0 rat), Cougar Town (4.4 mil/1.4 rat) e Last Man Standing (6.5 e 1.6). Stabile il finale di Raising Hope (già rinnovata da FOX, ottiene 3.79 milioni, 1.8 rating) cresce (ma resta comunque disastroso il season/series finale di Ringer, 1.15 milioni, 0.5 rating.

    Lunedì 16 serata in chiaroscuro per FOX, per un Bones (7.15 mil/2.2 rat) stabile c’è un House che registra un lieve miglioramento, con 5.6 milioni di telespettatori, 2.0 rating; su CBS a fronte di due dei peggiori risultati stagionali per How I Met Your Mother (7.2 mil/3.0 rat) e 2 Broke Girls (8.5 mil/3.4 rat), c’è una lieve cresciuta per Two and a Half Men (11.03 mil/3.7 rat). Su NBC infine, ennesimo minimo stagionale per Smash, 5.95 milioni di telespettatori, 1.9 rating.

    Domenica 15, infine, debutto modesto per il procedurale NYC 22 (8.8 milioni e 1.5 rating), minimo stagionale per GBC (ABC, 4.4 mil/1.5 rat) e Harry’s Law (NBC, 8.27 e 0.9). Sui canali via cavo (e in particolare HBO), oltre al debutto modesto di Girls, Eastbound & Down 3 chiude con 1.1 milioni di telespettatori (1.6 con le repliche), stabile Game Of Thrones (3.8 milioni live, 4.5 con le repliche).

    Venerdì 14 aprile, infine, il period drama Magic City cresce qualcosina rispetto alla premiere, il secondo episodio è visto da 370.000 telespettatori, più 25% rispetto alla premiere, che salgono a 556.000 telespettatori (+31%) contando le repliche in onda la stessa serata. Va ricordato che questa puntata, come la prima e la terza, è stata diffusa gratuitamente da Starz, secondo cui la premiere è stata vista da 3.5 milioni di telespettatori, mentre questo secondo episodio arriva (a mercoledì 18 aprile) a 1.75 milioni.

    572