Ascolti Usa 12 gennaio 2011: falsa partenza per Off The Map, Obama sconvolge i palinsesti

Mercoledì 12 gennaio 2010 falsa partenza per Off The Map, il nuovo medical drama di Shonda Rhimes

da , il

    Mercoledì 12 gennaio 2011 parte male Off The Map, 7.5 milioni di telespettatori e 2.3 di rating per il nuovo medical drama prodotto da Shonda Rhimes, in una serata in cui l’attenzione dell’America è stata monopolizzata dal discorso del presidente Barack Obama in seguito alla strage di Tucson. Il lato positivo è che per questo periodo e questo slot OTM ha registrato la performance migliore, il lato negativo è che comunque detto che le altre serie (in onda c’erano The Middle, Modern Family, The Defenders e Law & Order: SVU) hanno registrato i soliti ascolti, in qualche caso addirittura incrementando.

    Dopo il due non c’è il tre: almeno al debutto, Off The Map, creata da Jenna Bans e prodotta da Shonda Rhimes e Betsy Beers non convince il pubblico: in onda alle 22, il medical drama ambientato nella giungla del sud America ottiene 7.5 milioni di telespettatori e 2.3 di rating nella fascia 18-49, piazzandosi al secondo posto dopo Law & Order: SVU (NBC, 8.3 milioni di telespettatori, 2.5 di rating; 10.7 e 2.8 la media della doppia midseason premiere in onda la settimana scorsa) e prima di The Defenders (CBS, 6.8 milioni di telespettatori, 1.5 di rating; erano 10.28 e 2.0 lo scorso 15 dicembre 2010, ultimo inedito).

    Off The Map (che viste le rivoluzioni del palinsesto causate dal discorso di Obama tornerà in onda questa sera in America al posto di Private Practice e preceduto quindi dal traino di Grey’s Anatomy), lo ricordiamo, è ambientato ne “la ciudad de las estrellas” (la città delle stelle), una sperduta cittadina nel mezzo della giungla sudamericana dove operano un gruppo di dottori con poche scorte mediche e poco staff. Nel cast della serie troviamo Caroline Dhavernas (interpreta Lily Brenner), Mamie Gummer (Mina Minard) e Zach Gilford (Tommy Fuller), tre dottori in fuga dai loro demoni e appena arrivati nella clinica diretta dal leggendario quanto enigmatico Ben Keeton (interpretato da Martin Henderson), il più giovane capo chirurgo alla Ucla che è scappato via da gloria e onori per aprire la clinica. Ad aiutare tutti ci sarà Otis Cole (Jason George), che insegnerà alle new entry come salvare vite in un ambiente pericoloso e con pochi mezzi a disposizione. (Continua dopo il video).

    Per quanto riguarda il resto della serata, il discorso di Obama ha sballato un po’ tutta la programmazione, alle 20 The Middle su ABC ottiene 10.09 milioni di telespettatori per un rating pari a 3.0 (9.3 e 2.8 lo scorso 5 gennaio), il resto della programmazione, discorso di Obama a reti quasi unificate, prevede tutte replichee o game show. Alle 21, oltre ad Obama, game show e repliche, va in onda solo Modern Family sempre su ABC, 11.1 milioni di telespettatori e 4.2 di rating (11.7 e 4.8 la settimana scorsa).