Ascolti tv venerdì 24 agosto 2012, testa a testa Me lo dicono tutti! e NCIS

Ascolti tv venerdì 24 agosto 2012: testa a testa fra Me lo dicono tutti! e NCIS

da , il

    NCIS, sesta stagione

    Testa a testa fra la puntata inedita di Me lo dicono tutti! e NCIS per la corona del programma più visto della serata. La prima delle due puntate inedite dello show condotto da Pino Insegno è stato visto da 2.000.000 di telespettatori con lo share del 12,75%. Superati dal secondo episodio di NCIS andato in onda su Rai 2. L’episodio La talpa è stato visto da 2.207.000 telespettatori per lo share del 13,3%.

    La prima puntata in replica della serie creata da Donald Belisario, La resa dei conti, invece era stata vista da 1.934.000 telespettatori con lo share dell’11,21%. Entrambi gli episodi sono andati in onda per Rewind che trasmette le puntate più amate delle serie TV di Rai 2. Entrambi gli episodi di ieri sono della sesta stagione di NCIS: Unità anticrime. Nel secondo episodio, il programma più visto della serata di ieri, gli uomini di Gibbs scoprono che c’è una talpa fra di loro. È andata bene su Canale 5 il primo appuntamento con Zelig svisti e mai visti dell’edizione 2012: il meglio di quello che non è stato trasmesso dal programma satirico condotto per l’ultimo anno da Claudio Bisio è stato visto da 1.530.000 telespettatori con lo share del 10,39%.

    La Grande Storia in prima serata su Rai 3 continua a convincere. Il documentario trasmesso ieri dedicato ad Alcide De Gasperi. Un uomo di altri tempi” ha interessato 781.000 telespettatori con lo share del 4,78%. È andata meglio a La mummia su Italia 1 e a Julie Lescaut. Il lungometraggio diretto da Stephen Sommers è il primo capitolo della saga interpretata da Brendan Fraser e da Rachel Weisz è stata vista 1.131.000 telespettatori con lo share del 7,17%. Superato dal film tv tratto dalla serie TV francese Julie Lescaut, Colletti bianchi, visto da 1.168.000 telespettatori per lo share del 7,19%. Chiude la serata il film su La7 Io speriamo che me la cavo. Diretto da Lina Wertmüller, è tratto dall’omonimo libro di Marcello D’Orta maestro di scuola elementare ad Arzano in Campania, interpretato nel film da Paolo Villaggio. Il film è stato visto da 674.000 telespettatori icon lo share del 4,18%.